Ultim'ora
Commenta

Promozione del rispetto dei
pedoni da parte degli
automobilisti, mozione di CNC

L'oggetto della mozione, a firma di Mirca Papetti, Calogero Tascarella e Pierluigi Pasotto, è 'Azioni informative per promuovere un comportamento rispettoso dei pedoni da parte degli automobilisti'

CASALMAGGIORE – La campagna per il diritto dei pedoni ad attraversamenti più sicuri, soprattutto se i pedoni sono bambini, era stata avviata qualche tempo fa da Annamaria Piccinelli. Il là con un video in cui due bambini cercavano di attraversare la strada nella vana attesa della benevolenza di qualche automobilista. Ora quell’opera di sensibilizzazione è stata trasformata in mozione da Casalmaggiore la Nostra Casa. L’oggetto della mozione, a firma di Mirca Papetti, Calogero Tascarella e Pierluigi Pasotto, è ‘Azioni informative  per promuovere un comportamento rispettoso dei pedoni da parte degli automobilisti’. Questo il testo: “Il gruppo consiliare Casalmaggiore la Nostra Casa, considerati gli articoli 190 e 191 del Codice della strada rispettivamente “Comportamento dei pedoni” e “Comportamento dei conducenti nei confronti dei pedoni”; constatato nella pratica quotidiana, una diffusa mancanza di rispetto delle norme previste dai suddetti articoli; considerate le prerogative proprie della Polizia municipale relativamente al territorio comunale di pertinenza; vista anche l’imminente seconda edizione de “Casalmaggiore città dei bambini”; propone che il consiglio impegni la giunta e il sindaco: a promuovere all’interno della kermesse, a cura della polizia locale, una campagna di educazione stradale per i genitori in riferimento soprattutto ai suddetti articoli del codici della strada; che tale nuova attenzione si concretizzi anche con periodiche uscite di vigili in borghese per monitorare alcuni passaggi pedonali; che tali provvedimenti, affinché acquisiscano ulteriore valore culturale, entrino in vigore a partire dalla data di inaugurazione de “Casalmaggiore città dei Bambini”; che, proponendo magari una collaborazione alla rete dei “Negozi amici” si valuti la possibilità di posizionare sagome in prossimità di alcuni attraversamenti, valutati pericolosi o strategici, al fine di mantenere più alta la soglia di attenzione di automobilisti e pedoni”.

Nazzareno Condina 

© Riproduzione riservata
Commenti