Cronaca
Commenta

Asilo Braga, con il Rotary Cvs nasce una stanza della nanna colorata: la Rainbow Forest

“Con l’aiuto del Rotary abbiamo realizzato un controsoffitto con luci cangianti a led arcobaleno e abbiamo comperato una lampada che proietta un vero arcobaleno ad arco. Da qui la decisione di chiamare questa nuova stanza della nanna Rainbow Forest”.

PONTETERRA (SABBIONETA) – Una bella novità alla scuola dell’infanzia Braga di Ponteterra, frazione di Sabbioneta. Sarà inaugurata domenica alle 10.30 alla presenza anche del sindaco Aldo Vincenzi la nuova stanza realizzata dal Rotary Casalmaggiore Viadana Sabbioneta. Il cda della scuola a cinque ha al proprio interno ben tre rotariani, ossia Alessandro Maroli (vicepresidente del cda) e i consiglieri Elena Ferrari e Pietrangelo Gozzi, senza dimenticare la presidente Elisa Gardini, Maela Cauzzi come rappresentante dei genitori e Donatella Davo come membro esterno in rappresentanza dell’associazione genitori “Crescere il bene”.

“L’idea della stanza – viene spiegato – è nata l’anno scorso alla conviviale natalizia del Rotary Casalmaggiore Viadana Viadana Sabbioneta. Quello di Ponteterra è un asilo privato tra i più ambiti della zona: basti pensare che per entrare ha due anni di lista d’attesa e i bimbi vengono anche da Viadana e da Casalmaggiore oltre che da Sabbioneta. Abbiamo pensato come prima cosa che il mondo degli adulti non è abbastanza colorato rispetto a quello dei bambini”.

Da lì l’idea, legata alla cromoterapia. “Ognuno di noi inconsciamente si veste di un colore che spesso è consono al proprio stato d’animo. Compra un oggetto che è bello per il colore che ha. E così via. Così abbiamo pensato di creare una stanza a colori. Abbiamo prima chiesto aiuto alla restauratrice Daniela Ferrari, che già aveva restaurato la chiesa di Santa Maria a Vicobellignano e che aveva lavorato ai murales dell’Asilo Nido di Calvatone. E così lei gratuitamente ha disegnato sulle pareti un mondo di animali fantastici e colorati”.

A quel punto è stata coinvolta la presidente del Rotary Cvs Elena Anghinelli, che si è dimostrata subito entusiasta del progetto. “Con l’aiuto del Rotary abbiamo realizzato un controsoffitto con luci cangianti a led arcobaleno e abbiamo comperato una lampada che proietta un vero arcobaleno ad arco. Da qui la decisione di chiamare questa nuova stanza della nanna Rainbow Forest”.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti