Ultim'ora
Commenta

Torino: Lombardia, Emilia,
Piemonte e Veneto verso
il protocollo antismog

"Un risultato positivo - ha spiegato l'assessore Terzi - ai primi di giugno firmeremo il protocollo antismog per la Pianura Padana che contrasterà lo smog attraverso gli sforzi delle quattro regioni e del Ministero"

TORINO – “Insieme alle quattro regioni del Bacino Padano stiamo lavorando per realizzare misure efficaci, condivise, per combattere l’inquinamento atmosferico”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della Regione Lombardia, Claudia Terzi, al termine dell’incontro con il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti, il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino e gli assessori all’Ambiente delle Regioni Piemonte (Alberto Valmaggia), Emilia-Romagna (Paola Gazzolo) e Veneto (Gianpaolo Bottacin). L’incontro, dedicato all’attuazione dell’accordo del Bacino Padano, del Protocollo antismog e delle misure di mitigazione proposte dalle Regioni, si è svolto a Torino, nella sede della Regione Piemonte.

“Da tempo stiamo lavorando insieme – aggiunge Claudia Terzi – attraverso azioni mirate negli ambiti riconosciuti come quelli di maggior impatto per la qualità dell’aria quali traffico diesel, riscaldamento e agricoltura, non solo con azione strutturali uguali in tutte le regioni ma anche attraverso iniziative da adottare al verificarsi di episodi particolarmente critici”.

“Un risultato positivo – ha concluso l’assessore Terzi – ai primi di giugno firmeremo il protocollo antismog per la Pianura Padana che contrasterà lo smog attraverso gli sforzi delle quattro regioni e del Ministero”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti