Commenta

Gianni Fava, quota 1000
firme superata: sfiderà Salvini
per la segreteria della Lega

Il dato sembra ormai certo. Ma per avere l'ufficialità occorre attendere i dati definitivi, che ci saranno probabilmente domani, quando si riunirà il Consiglio federale della Lega Nord.

MILANO – Primo step raggiunto. L’impegno dei militanti disposti a spendersi per l’indipendenza della Padania (con l’appoggio del leader storico Umberto Bossi) prima d’ogni altra questione ha avuto ragione dell’ostracismo dell’altra Lega, quella di Salvini. Gianni Fava, assessore regionale all’Agricoltura della Lombardia, ha superato le mille firme necessarie per partecipare alle primarie della Lega Nord di domenica 14 maggio, in vista del congresso federale del 21 maggio. Lo rende noto lo stesso Fava precisando che sarebbero almeno 1.050. “Si tratta – afferma Fava – di dati ancora informali, rilevazioni dal territorio, ma mi sento di dire che io ci saro’ e che si apre una partita nuova”. L’assessore regionale all’Agricoltura della Lombardia sfiderà il segretario in carica, Matteo Salvini, che ha superato le mille firme gia’ da una settimana. Ma per avere l’ufficialita’ occorre attendere i dati definitivi, che ci saranno probabilmente domani, quando si riunira’ il Consiglio federale della Lega Nord.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti