Politica
Commenta

Orlando Ferroni, "No ai vigili in borghese in giro per la città, non sono la Digos!"

"Se un automobilista li vede, automaticamente rallenta. Ma non ha senso pensare ad uomini in borghese in giro per la città a dare multe senza che le loro figure siano riconoscibili"

CASALMAGGIORE – No agli uomini della polizia Municipale in borghese a presidiare le strade della città. La presa di posizione netta è di Orlando Ferroni, membro ‘critico’ di maggioranza. “I vigili non sono la Digos, devono essere evidenti sulla strada per fungere da deterrenza a chi non rispetta il Codice”. Prevenire è meglio che curare.

“Se un automobilista li vede, automaticamente rallenta. Ma non ha senso pensare ad uomini in borghese in giro per la città a dare multe senza che le loro figure siano riconoscibili. La figura del vigile deve essere quella di chi fa prevenzione. Gli strumenti per segnalare le irregolarità devono essere fissi. Per questo insisto da tempo sull’opportunità dei varchi elettronici. Siamo nell’era della tecnologia, e non nell’ottocento!”.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti