Commenta

Dal Monferrato a Sabbioneta,
delegazione in visita
nel segno dei Gonzaga

La delegazione monferrina, dalla quale si è appreso che il prossimo 23 settembre ci sarà un convegno a Casale in occasione del 450° anniversario dell'arrivo di Vespasiano nella capitale del Monferrato, ha poi visitato i monumenti di Sabbioneta.

SABBIONETA – Una delegazione proveniente dal Monferrato e composta da Franca Roso, vicesindaco di Acqui Terme, Gianfranco Comaschi, presidente dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato (sito UNESCO) e da Roberto Maestri, presidente del circolo culturale “I Marchesi del Monferrato” ha visitato Sabbioneta nei giorni scorsi. Accolti da Aldo Vincenzi, sindaco di Sabbioneta, e da Alberto Sarzi Madidini, coordinatore delle Pro Loco del bacino Oglio Po, i rappresentanti piemontesi hanno presentato un progetto di collaborazione ed interscambio tra i due siti UNESCO.

Scopo dell’incontro è stata la pianificazione di due giornate, prima ad Acqui Terme e poi successivamente a Sabbioneta, nelle quali far incontrare e conoscere i rispettivi territori dal punto di vista storico, culturale, enogastronomico attraverso convegni ed eventi collaterali come sfilate dei gruppi storici ed esposizioni di prodotti tipici ed artigianali. Oltre alla comune appartenenza alla lista dei siti UNESCO, i due territori sono accomunati dall’essere stati per secoli dominio della famiglia Gonzaga e dal fatto che la famiglia di Giuseppe Ottolenghi, nato a Sabbioneta e figura primaria dell’ebraismo italiano, era di origine acquese.

Nel territorio mantovano già diversi soggetti, tra cui il Gruppo Storico, il consorzio dei produttori, l’associazione il Torrazzo, le Pro Loco del bacino hanno manifestato il loro interesse per l’iniziativa che ben si integra con l’anno dell’ERG (European Region of Gastronomy) nel quale è inserita anche la provincia di Mantova. A breve verranno siglate le intese, stabilite le date e definiti i dettagli per la prima giornata che si terrà ad Acqui Terme, città turistica molto attiva anche in campo culturale (come dimostra l’organizzazione di mostre di alto profilo con opere di Picasso e Chagall). La delegazione monferrina, dalla quale si è appreso che il prossimo 23 settembre ci sarà un convegno a Casale in occasione del 450° anniversario dell’arrivo di Vespasiano nella capitale del Monferrato, ha poi visitato i monumenti di Sabbioneta.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti