Sport
Commenta

'Non si vede che col cuore', l'impegno di Luisa Sartori per la disabilità

Insieme ai ragazzi della cooperativa Santa Federici e della associazione onlus I Girasoli a conclusione di un anno sportivo insieme: per Santa Federici è il terzo anno mentre per I Girasoli il primo il 27 a teatro.

Al centro, Luisa Sartori (foto: Davide Capucci)

CASALMAGGIORE – Il 27 maggio presso il teatro di Casalmaggiore, la Academy Aerobic School (DASS) di Luisa Sartori proporrà uno spettacolo intitolato ‘Non si vede che col cuore’, insieme ai ragazzi della cooperativa Santa Federici e della associazione onlus I Girasoli a conclusione di un anno sportivo insieme: per Santa Federici è il terzo anno mentre per I Girasoli il primo.

Luisa parla così di questa esperienza: “Il mio scopo, da tre anni a questa parte, è trasmettere il piacere di fare sport alle persone portatrici di disabilità; con loro svolgo tutte le attività che normalmente insegno nella mia scuola / accademia, cioè a dire step – dansyng – fitball – pound rock – jumper – tonificazione – zumba – country fitness ecc. Faccio parte del team Italia Country Fitness e assieme a Nicolas Rosan, l’ideatore di questo format, due anni fa abbiamo introdotto questa disciplina nei corsi dedicati ai ragazzi con disabilità anzi, sono proprio partita dal country fitness ed ho ottenuto risultati strabilianti. Mi sono appassionata talmente tanto che mi sono iscritta all’Università e lo scorso febbraio mi sono laureata in scienze motorie per la disabilità perché volevo essere più competente, volevo essere all’altezza delle loro esigenze, volevo dare il meglio affinché questa esperienza fosse positiva per entrambi… ed è stato proprio così: gli studi e l’incontro con queste persone mi hanno aperto un mondoe ora capisco molte più cose e sento in maniera diversa. Gli spettacoli e le esibizioni che faremo hanno anche lo scopo di raccogliere fondi per auto-finanziare i progetti in corso; per questa ragione durante la stagione estiva mi fermerò pochissimo per svolgere con loro attività ludico ginniche in acqua e nordic walking”

Ecco quindi solo una piccola parte di tutte le attività che Luisa offre, con tenacia, competenza e passione, a chiunque voglia muoversi, restare in forma e divertirsi e avremo ancora modo di parlare meglio di lei . Nel frattempo, per chi vuole saperne di più può contattarla su Facebbok o presso la sua Accademia. Di seguito gli eventi in calendario: 27 maggio, teatro comunale ore 21 Non Si Vede Che Col Cuore, prevendita biglietti e magliette dello spettacolo presso la DASS oppure presso la Coop Santa Federici. 23 giugno, Baia lido Po ore 21. 29 giungo piazza Garibaldi ore 21. 10 giugno teatro comunale, questo sarà lo spettacolo che vedere realizzato un grande sogno: sul palco 80 bambini e 20 adulti sempre sotto il coordinamento di Luisa. Molto del ricavato andrà alla Santa Federici.

Avremo modo di apprezzare anche Denise, Bobo e Lory i nostri bravissimi cantanti locali che da sempre collaborano con Luisa e che lei ringrazia di cuore per la loro infinita disponibilità.

Giovanna Anversa

© Riproduzione riservata
Commenti