Commenta

Da quattro club Rotary
uniti un regalo tecnologico
alle scuole di Sabbioneta

Il 29 ottobre al Teatro all’Antica di Sabbioneta i Rotary organizzarono lo spettacolo teatrale “Meglio cornuto che morto”, ispirato a Moliere. Un momento culturale che consentì, mediante il biglietto di ingresso, di raccogliere fondi che sono appunto stati poi destinati alla donazione perfezionata venerdì.

SABBIONETA – Quattro Rotary Club, di cui tre del comprensorio Oglio Po, uniti per un progetto didattico che aiuterà le scuole elementari e medie dell’Istituto Comprensivo di Sabbioneta. Un percorso iniziato a fine ottobre e concluso venerdì mattina con la donazione effettuata a favore degli studenti attuali e futuri della scuola.

Andiamo con ordine: i Rotary Casalmaggiore Oglio Po, Casalmaggiore Viadana Sabbioneta, Piadena Oglio Chiese e Mantova Postumia il 29 ottobre al Teatro all’Antica di Sabbioneta organizzarono lo spettacolo teatrale “Meglio cornuto che morto”, ispirato a Moliére. Un momento culturale che consentì, mediante il biglietto di ingresso, di raccogliere fondi che sono appunto stati poi destinati alla donazione perfezionata venerdì. Erano presenti, presso la scuola, i presidenti dei Rotary Casalmaggiore Oglio Po e Casalmaggiore Viadana Sabbioneta Daniel Damia ed Elena Anghinelli, oltre ai soci Federica Sarzi e Luca Gardani e Gaioni e Zangrossi per il Mantova Postumia. Ad accoglierli Aldo Vincenzi, nel doppio ruolo di sindaco della Piccola Atene e di maestro elementare, e soprattutto i ragazzi delle scuole medie e alcuni bambini delle elementari, riuniti nello spazio esterno per festeggiare la donazione.

I Rotary hanno chiesto aiuto anche a Francesco Meneghetti, ad di fabbricadigitale nonché socio del club Casalmaggiore Oglio Po, che ha consigliato quale acquisto perfezionare con i 3500 euro raccolti: così alla scuola di Sabbioneta sono stati assegnati due tablet, due videoproiettori da usare in classe, due casse acustiche e un personal computer. Il grazie dei giovani che ora potranno usufruire a fini didattici questo materiale, confermando come la scuola intenda andare al passo coi tempi, è arrivato dalla lettura di alcuni pensieri scritti dagli stessi e da tanti sorrisi, che hanno chiuso nel migliore dei modi una cerimonia semplice, senza formalismi, e soprattutto dal contenuto estremamente utile per il futuro.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti