Politica
Commenta

Pre, post e doposcuola: Simonazzi a Marcaria attacca regolamento approvato

E’ il capogruppo di minoranza Stefano Simonazzi a intervenire sulla questione pre, post e dopo scuola. "Mercoledì il Consiglio Comunale di Marcaria - spiega Simonazzi - ha votato il regolamento sul tema, necessario ma che presenta alcune criticità evidenziate in consiglio".

MARCARIA – “Crediamo che un servizio di questo tipo sia necessario, un regolamento pure, ma non si possano introdurre delle disparità di trattamento tra le varie scuole e poi ancora una volta le famiglie dovranno mettere mano al proprio portafoglio dopo l’aumento della Tari”. E’ il capogruppo di minoranza Stefano Simonazzi a intervenire sulla questione pre, post e dopo scuola.

“Mercoledì il Consiglio Comunale di Marcaria – spiega Simonazzi – ha votato il regolamento sul tema, necessario ma che presenta alcune criticità evidenziate in consiglio: in particolare non c’è la possibilità di iscriversi ai servizi dopo il 20 giugno neppure per comprovate motivazioni da parte di una famiglia; per la prima volta le famiglie pagheranno per questa tipologia di servizi (a parte la scuola di Gabbiana e qui si crea la prima disparità tra le scuole); le tariffe non sono eque nei vari plessi, rimangono uguali anche se per quantità di ore completamente diverse (e qui si crea un’altra disparità tra le scuole); non esistono agevolazioni di nessun tipo nemmeno per le famiglie in difficoltà”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti