Cronaca
Commenta

Casalmaggiore, partiti lunedì mattina i lavori per la nuova sede della Croce Rossa

Come noto i lavori sono stati assegnati una decina di giorni fa alla cooperativa Solidarietà di Gussola, che ha vinto la gara d’appalto superando altri ditte del territorio casalasco-viadanese. Il progetto porterà alla costruzione del primo lotto, che dovrebbe essere concluso tra fine marzo e aprile 2018.

CASALMAGGIORE – “La prima ruspa di buon’ora ha dato il via all’inizio dei lavori per la costruzione della nuova sede CRI di Casalmaggiore”: con questo post, pubblicato lunedì mattina su Facebook da Rino Berardi, presidente del comitato della Croce Rossa di Casalmaggiore, viene immortalato l’inizio di una nuova era per l’associazione benemerita. La nuova sede sorgerà in fregio alla statale Asolana, dal lato opposto rispetto al supermercato U2.

Come noto i lavori sono stati assegnati una decina di giorni fa alla cooperativa Solidarietà di Gussola, che ha vinto la gara d’appalto superando altri ditte del territorio casalasco-viadanese. Il progetto porterà alla costruzione del primo lotto, che dovrebbe essere concluso tra fine marzo e aprile 2018: al termine di questa fase dei lavori, dovrebbe già vedersi il tetto della struttura, che richiamerà la forma di una antica cascina della nostra golena. I lavori, iniziati come detto lunedì, avranno un costo di 465mila euro comprensivi anche dei vari oneri sulla sicurezza.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti