Commenta

La magia di un libro e dei
genitori personaggi di fiabe:
festa di fine anno a Roncadello

Il tema del libro, ossia della lettura, è stato così sviscerato e preparato dai giovanissimi allievi della scuola dell’Infanzia, divisi in gruppi a seconda dell’età, dai 3 ai 5-6 anni, e che hanno ricreato situazioni pratiche legate proprio ai libri. A seguire lo show dei genitori.

RONCADELLO (CASALMAGGIORE) – Un saggio di fine anno? No, molto di più. Perché la scuola dell’Infanzia di Roncadello prima di tutto ha creato un ponte verso il futuro che, inserito all’interno del progetto promosso dal Consorzio Casalasco dei Servizi Sociali e finanziato anche da Fondazione Cariplo, mira a coinvolgere non solo i più piccoli, ma anche i genitori all’interno del contesto scolastico e di attività che vadano oltre le semplici lezioni o lavoretti.

Il tema del libro, ossia della lettura, è stato così sviscerato e preparato dai giovanissimi allievi della scuola dell’Infanzia, divisi in gruppi a seconda dell’età, dai 3 ai 5-6 anni, che hanno ricreato situazioni pratiche legate proprio ai libri: ad esempio il silenzio di una biblioteca, ma anche le tante storie che nelle pagine di carta si possono ritrovare. Per una volta la sfida è stata tra chi avesse tra le mani il libro più fantasioso, originale e stimolante.

I bambini hanno poi coreografato varie hit molto attuali, seguiti passo passo da Alessandro Zaffanella che ha curato l’audio e ha scandito, con la sua voce, ogni passaggio da un balletto ad un altro, per poi lasciare spazio ai genitori. I quali hanno messo in scena una sorta di terapia di gruppo tra personaggi delle favole più famose: il Grillo Parlante ha condotto le danze, non sono mancate Biancaneve, Belle de La Bella e la Bestia, Cenerentola, Elsa di Frozen, e ancora Robin Hood, Alice nel Paese delle Meraviglie, la Strega, Cappuccetto Rosso e Crudelia De Mon, per finire con Masha e Orso. Personaggi classici, insomma, e cartoon più contemporanei, per un coinvolgimento dei genitori che, partito da Roncadello, l’anno prossimo arriverà alle elementari di Vicobellignano e Vicomoscano, stimolando sempre all’interno del progetto Fare Legami papà e mamme degli studenti di 1° e 2° elementare.

La festa si è chiusa con il saggio di musica del Maestro Donato Morselli e una mamma violoncellista dal vivo, dopo di che i più grandi, destinati ad approdare alla scuola elementare, sono stati insigniti del diploma, come accade nei grandi Licei o College. E alla fine rinfresco per tutti, per chiudere in bellezza e allegria una grande annata.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti