Cronaca
Commenta

Casalmaggiore, comune ottiene la benemerenza nazionale di prima classe dalla Croce Rossa

La celebrazione per la consegna avverrà nella sala del Consiglio Comunale del comune di Casalmaggiore, a cura del presidente del Comitato Locale Rino Berardi. Tra le motivazioni il fatto che il comune di Casalmaggiore da oltre cento anni collabora con Croce Rossa.

CASALMAGGIORE – Grazie alla proposta del Comitato Locale di Croce Rossa Italiana, il comune di Casalmaggiore venerdì 23 giugno riceverà il diploma di benemerenza nazionale di prima classe con medaglia da parte di Croce Rossa Italiana.

Tale riconoscimento, più unico che raro, è stato concesso dal presidente nazionale della CRI e vicepresidente della Federazione Internazionale Croce Rossa e Mezza Luna Rossa, avvocato Francesco Rocca. La celebrazione per la consegna avverrà nella sala del Consiglio Comunale del comune di Casalmaggiore, a cura del presidente del Comitato Locale Rino Berardi. Tra le motivazioni il fatto che il comune di Casalmaggiore da oltre cento anni collabora con Croce Rossa.

“E’ sinceramente un immenso onore ricevere questa benemerenza – spiega il sindaco Filippo Bongiovanni – un riconoscimento alla città, alla sua storia, che condivido con tutti i miei predecessori e che dimostra, ancora una volta, la generosità e lo spirito di servizio e solidarietà dei casalesi. Queste virtù, diventate famose nella storia, oggi sono riaffermate anche da Croce Rossa Italiana, con la quale è in essere una collaborazione ultracentenaria che ha portato grandi frutti e che sono certo continuerà per sempre. Ringrazio di cuore il Comitato Locale e il presidente Berardi per la proposta, so che è una onorificenza rara in Croce Rossa, la città ne è riconoscente e sono certo che dimostrerà negli anni a venire, che la decisione del presidente nazionale Rocca sarà stata corretta”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti