Politica
Commenta

Martignana, maxi allevamento di suini in arrivo. Minoranza invita pure cittadini a opporsi

“Ci riuniremo - spiegano dalla minoranza di Martignana - per discutere l'approvazione di un accordo con un'azienda agricola di Leno, in provincia di Brescia, per la costruzione e l'avviamento sul nostro territorio di un allevamento di suini, le cui stalle copriranno più di 4mila metri quadrati di superficie".

Nella foto il comune di Martignana

MARTIGNANA DI PO – Convocato per oggi, lunedì, il consiglio comunale di Martignana di Po è slittato a mercoledì sera. Ma al di là della sua collocazione temporale, a fare discutere è un annuncio della minoranza, che intende portare all’attenzione dei cittadini, invitandoli a partecipare alla seduta, uno dei punti che verranno discussi in consiglio.

“Ci riuniremo – spiegano dalla minoranza di Martignana – per discutere l’approvazione di un accordo  con un’azienda agricola di Leno, in provincia di Brescia, per la costruzione e l’avviamento sul nostro territorio di un allevamento di suini di grandi dimensioni, tanto che le stalle copriranno più di 4mila metri quadrati di superficie. L’ubicazione sarà sulla strada provinciale 343, ossia sull’Asolana al km 32 circa”.

“Si tratta di un impianto – precisa la minoranza – ad elevato impatto ambientale, tra rischio inquinamento falde, emissione di ammoniaca, nitrati e naturalmente odori, tutte conseguenze alle quali va aggiunto il considerevole aumento di traffico dei mezzi pesanti e leggeri. Vogliamo dunque informare la popolazione che è attualmente all’oscuro di tutto questo. La minoranza si batterà per evitare che l’insediamento vada in porto, ma è necessario che la cittadinanza faccia sentire la sua voce, anche solo partecipando al Consiglio di mercoledì. Si tratta,dell’aria che respiriamo e dell’acqua che usiamo. Si tratta di ciò che diamo e lasciamo ai nostri figli nel nostro territorio. Stiamo cercando di dare la massima divulgazione anche se in tempi così stretti”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti