Commenta

Tennis, Eridanea fa grande
il suo torneo: da sabato al via
C'è l'enfant prodige Bocchi

Undici iscritti di Seconda categoria, 24 di Terza e altri 24 di Quarta, ma tutto è ancora aperto, e soprattutto ai livelli più alti, è stato spiegato, molti atleti decidono solo all’ultimo, osservando anche gli sfidanti, se partecipare. Ecco perché i numeri potrebbero addirittura raddoppiare.

CASALMAGGIORE – Un segnale forte anche per il settore tennis della Canottieri Eridanea. E probabilmente la più importante manifestazione in loco di sempre dello sport della racchetta. Così Marzio Azzoni ha voluto definire, con una rapida etichetta, il torneo di livello nazionale che proprio a Casalmaggiore sulle rive del Po e sui campi in terra rossa verrà organizzato e partirà dal weekend entrante, sabato 24, con durata fino al 9 luglio.

Il montepremi maggiorato e la presenza di tre diverse categorie di atleti, Seconda, Terza e Quarta, consentono alla manifestazione di fare il salto di qualità, grazie alla presenza di risorse umane importanti, all’aiuto degli sponsor, tra i quali è stato citato in particolare Franco Ghizzardi, presente alla conferenza, che da anni sostiene l’attività del tennis, e allo spostamento del torneo anche in calendario, da settembre a giugno, dunque all’inizio dell’estate, con la chance di dare maggiore visibilità all’evento. Tra gli sponsor tecnici, giusto ricordare Terre Davis, l’azienda di Torre dè Picenardi che rifornisce di terra rossa i principali campi da tennis americani. Giudice Arbitro sarà Alessandro Zaffanella, assistenti Mario Barbiani, Riccardo Manfredi, Filippo Magnani, coadiuvati da Giuseppe Visioli. Presente in conferenza anche il consigliere dell’Eridanea Igor Piazza.

Undici iscritti di Seconda categoria, 24 di Terza e altri 24 di Quarta, ma tutto è ancora aperto, e soprattutto ai livelli più alti, è stato spiegato, molti atleti decidono solo all’ultimo, osservando anche gli sfidanti, se partecipare. Ecco perché i numeri potrebbero addirittura raddoppiare. Una decina di atleti arrivano dalla Canottieri Eridanea, alcuni da Albinea, società reggiana che sta crescendo Lorenzo Bocchi, tennista di Casalmaggiore che, come ha spiegato il padre Paolo in conferenza, sarà il numero 1 del tabellone e che da qualche settimana è entrato nella classifica Atp dove è ad oggi il numero 1835, con la possibilità di scalare posizioni sin dai prossimi tornei organizzati a Parma e anche ad Albinea. Il ragazzo è reduce da un evento a Sassuolo, dove ha battagliato alla pari con Stefanini, numero 4 in Italia e 400 al mondo, dunque è assolutamente in forma. Vi saranno poi atleti dagli Amici del Po, Sabbioneta, Viadana, Bozzolo, Bissolati Cremona, Parma, Reggio Emilia e c’è già un ragazzo di Padova iscritto. Ma gli orizzonti extra comprensoriali si allargheranno nei prossimi giorni.

L’evento sarà fotografato da Angelo Crippa e poi ogni scatto verrà subito postato su Facebook, con una copertura social di livello. Solo le iscrizioni alla Quarta categoria sono chiuse, mentre quelle di Terza categoria resteranno aperte fino a domenica e quelle di Seconda fino a mercoledì. Ai tennisti, oltre al montepremi di 3mila euro (1020 euro il premio per il primo classificato), sarà offerta la possibilità di consumare il pasto al ristorante dell’Eridanea, con un apposito buono, seguendo un menù sportivo. Pubblicizzata da Amico Tennis, portale che raccoglie tutti i principali tornei del Nord Italia, la manifestazione prevede un tabellone completo anche per gli spettatori, in cui saranno indicati nome, cognome, categoria e società di appartenenza degli atleti in campo. Il torneo si giocherà di pomeriggio e di sera e sarà aperto al pubblico: il mercoledì, in particolare, le piscine saranno aperte fino alle 23, rendendo il clima ancora più piacevole.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti