Commenta

Sinistro all'incrocio: per
evitare il bilico, Golf abbatte
cartelli e lampioni della luce

Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso della Croce Verde Viadana, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Viadana oltre alla Polizia locale per gestire il traffico, dato che l’abbattimento della cartellonistica e dei lampioni della luce rende parzialmente non percorribile l’incrocio stesso.

VIADANA – Brutto sinistro all’incrocio tra viale Kennedy e la ex statale 358, che in quel tratto prende il nome di viale Europa, a Viadana. L’incidente è avvenuto poco prima delle 13.30 di venerdì mattina: un bilico condotto da L. S. classe 1950 di nazionalità marocchina ma residente a Perugia, aveva appena effettuato una consegna alla ditta Saviola di Viadana e si accingeva a spostarsi verso Mantova per un altro lavoro di carico scarico.

Lo stesso è uscito dallo stop di viale Kennedy, immettendosi con una svolta a sinistra sulla 358, in direzione ponte sul Po. A quel punto una Golf bianca con a bordo un ragazzo e una ragazza (quest’ultima appena 14enne) che arrivava dal ponte sul Po e procedeva in direzione Casalmaggiore, trovandosi dinnanzi il bilico in manovra ha provato a frenare e sterzare verso destra per evitare l’impatto. L’automobilista è parzialmente riuscito nell’intento, ma nella manovra la Golf ha finito con l’abbattere tutti i cartelloni e due lampioni di illuminazione che si trovano sull’isola spartitraffico in corrispondenza dell’incrocio.

L’auto ha poi finito la sua carambola adagiata sulla fiancata del camion, fortunatamente senza che conducente e passeggera (finiti all’ospedale solo per accertamenti) riportassero ferite serie. Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso della Croce Verde Viadana, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Viadana oltre alla Polizia locale per gestire il traffico, dato che l’abbattimento della cartellonistica e dei lampioni della luce rende parzialmente non percorribile l’incrocio stesso.

Nazzareno Condina-Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti