Commenta

Memorial Ferroni,
nell'11esima edizione quaranta
atleti ricordano Gigi all'Eridanea

Gli insegnanti di rowing sabato erano Diego Rivieri e Sergio Lazzarini, quest’ultimo peraltro fresco (lo ha ottenuto pochi mesi fa) di patentino. Marzio Azzoni, presidente della Canottieri, si è detto molto soddisfatto: "La partecipazione è sempre importante, anche a distanza di anni".

CASALMAGGIORE – Una quarantina di atleti ha preso parte all’11esimo Memorial Luigi Ferroni, organizzato dalla Canottieri Eridanea sabato pomeriggio a partire dalle ore 18.30. Un momento di sforzo sportivo, dato che da sempre il Memorial Ferroni mette in campo la disciplina del rowing, come piaceva proprio al compianto “Gigi”, concluso poi da una cena in compagnia nei locali dell’Eridanea, ascoltando il concerto e la buona musica di Ricky Anelli.

Il tardo pomeriggio ha visto la presenza anche di Fabio e Orlando Ferroni, fratelli di Luigi, che hanno così portato una testimonianza per la famiglia e che non sono mai venuti meni all’impegno nell’organizzazione del Memorial da quando questo è stato istituito. Gli insegnanti di rowing sabato erano Diego Rivieri e Sergio Lazzarini, quest’ultimo peraltro fresco (lo ha ottenuto pochi mesi fa) di patentino. Marzio Azzoni, presidente della Canottieri, si è detto molto soddisfatto: “La partecipazione è sempre importante, anche a distanza di anni: organizzare questi eventi di rowing è il modo migliore per ricordare il nostro amico Gigi”.

G.G. (Foto: Angelo Crippa – Sportfoglio)

© Riproduzione riservata
Commenti