Commenta

Un Po di Sport, cambia la
formula ma nella 3° edizione
Casalmaggiore c'è ancora

E a proposito del comune casalese, in programma per il 10 settembre, vi è già la Discesa del Po in memoria di Umberto Chiarini: una tradizione che si perpetuerà per il settimo anno di fila, stavolta in barca ma anche in bici sfruttando l’argine maestro, toccando la bassa parmense, cremonese e mantovana…

CASALMAGGIORE – Pronti, attenti, via… Partirà a breve, il prossimo 27 luglio, la terza edizione di Un Po di Sport, promossa da Abili allo sport, in collaborazione con amministrazioni comunali, associazioni, enti e sponsor: torna così la manifestazione itinerante che coniuga attività sportive con appuntamenti gastronomici e culturali per scoprire gli ambienti della riviera del Po. E tra i comuni interessanti, unico non parmense, c’è ancora una volta Casalmaggiore.

Il festival itinerante dedicato allo sport, al buon mangiare e al buon vivere ha scelto Sissa Trecasali e la bellissima sagra di San Giacomo come prima tappa dalla quale far iniziare il suo viaggio che durerà fino a ottobre. Anche quest’anno, seguendo la manifestazione tappa per tappa lungo i mesi estivi, sarà possibile scoprire i tanti suggestivi luoghi lungo le rive del Po e goderne anche le eccellenze gastronomiche e paesaggistiche. La sagra di San Giacomo, che si terrà nei giorni che vanno da giovedì 27 fino a lunedì 1° agosto, è stata presentata nei giorni scorsi presso il Comune di Sissa Trecasali.

Casalmaggiore entrerà in scena in particolare a fine agosto, quando dal 25 al 27 Un Po di Sport proseguirà il suo viaggio sugli spiaggioni in riva al Po dividendo i momenti di gioco e competizione tra Mezzani e Casalmaggiore per tre giorni di sport, beach volley, con la tappa del Summer Tour, flag football con i Panthers, beach soccer, gare di canottaggio, cene sul fiume, e Un Po di Running, l’appuntamento dei corridori in riviera. E ancora spettacoli per bambini, degustazioni enogastronomiche, mercato contadino e per la prima volta sul fiume, si ballerà con il Jumbo Story.

Il programma rispetto agli anni scorsi è leggermente cambiato: le sfide fra comuni sono ridotte a due, ovvero la gara di pesca che si terrà durante la tappa di Torrile nella seconda metà di settembre; e la gara di atletica riservata ai ragazzi che si terrà durante la tappa di Sorbolo, i primi di ottobre. Insomma, c’è ancora tempo, ma in realtà è giusto dire che Casalmaggiore entrerà in scena già dalla tappa di Sissa Trecasali, quella del 27 luglio appunto, visto che tutta la manifestazione un Po di Sport, nasce dalla collaborazione di tutti i comuni che vi partecipano: Casalmaggiore, Sissa Trecasali, Sorbolo e Torrile. E a proposito del comune casalese, in programma per il 10 settembre, vi è già la Discesa del Po in memoria di Umberto Chiarini: una tradizione che si perpetuerà per il settimo anno di fila, stavolta in barca ma anche in bici sfruttando l’argine maestro, toccando la bassa parmense, cremonese e mantovana…

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti