Cronaca
Commenta

Zurigo, tentato furto E a mettere in fuga i ladri (e fotografarli) è un casalese...

Il casalese, dopo avere notato movimenti strani, ha pensato di inseguire i due a distanza e, con prontezza, è riuscito a fotografare uno dei due malintenzionati, recandosi poi alla polizia di Zurigo per presentare la stessa foto e denunciare l’accaduto. Il classe 1975 ha così incassato i complimenti della polizia svizzera.

ZURIGO – Una vicenda curiosa ha coinvolto nei giorni scorsi un casalese classe 1975, di stanza per lavoro a Zurigo, in Svizzera. Questi, infatti, stava uscendo dal proprio condominio per andare al lavoro, quando ad un certo punto si è accorto, osservando dalla porta di ingresso principale a vetri, che un paio di persone stavano maneggiando con la serratura, cercando di forzarla. Alla vista del casalese che stava uscendo appunto di casa, gli stessi hanno subito cambiato idea e hanno allungato il passo, cercando di allontanarsi dal condominio. Il tutto in pieno giorno.

Il casalese a quel punto ha pensato di inseguire i due a distanza e, con prontezza, è riuscito a fotografare uno dei due malintenzionati, recandosi poi alla polizia di Zurigo per presentare la stessa foto e denunciare l’accaduto. Il classe 1975 ha così incassato i complimenti della polizia svizzera, perché quello scatto furtivo (dove grazie allo zoom, il volto dell’uomo è identificabile) potrebbe rivelarsi molto utile nelle indagini: anche se il furto non è stato portato a termine, infatti, i due uomini che hanno provato a scassinare la porta d’accesso dell’immobile non avevano certo buone intenzioni…

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti