Commenta

Scuola di Cappella, vince
la ditta Format di Mantova
Lavori per circa 70mila euro

Nel complesso, comprendendo anche gli oneri di sicurezza e l’iva, l’intera operazione avrà un costo di 69.857 euro. Un risparmio notevole rispetto al progetto preliminare di 98.500 euro. E poco più di 44mila euro sono arrivati da Regione Lombardia.

CAPPELLA (CASALMAGGIORE) – Nuova vita per la scuola dell’Infanzia di Cappella. La notizia in sé non rappresenta una novità assoluta, dato che già la scorsa primavera la certezza dell’operazione arrivò a fronte del contributo regionale ottenuto dal comune di Casalmaggiore per una somma pari a 44.325 euro. Ora però si passa alla fase operativa, ossia si entra nel vivo, provando a rispettare il cronoprogramma che, per il prossimo autunno, dovrebbe consegnare la rinnovata struttura alla cittadinanza della frazione e in particolare ai bambini che la frequenteranno nel prossimo anno scolastico e in futuro.

Come detto, quasi 45mila euro arrivano dal Pirellone, per il resto il comune di Casalmaggiore comparteciperà, come si evince dalla delibera da poco pubblicata all’albo pretorio, con la somma restantee per arrivare a coprire finanziariamente il progetto predisposto dall’ingegnere comunale Enrico Rossi dal costo di 73.657 euro. Nella valutazione della gara per l’appalto, l’aggiudicatario tra undici diverse ditte partecipanti (una delle quali anche di Casalmaggiore) è risultato la ditta Format di Mantova, che ha presentato la migliore offerta di ribasso: nel complesso, comprendendo anche gli oneri di sicurezza e l’iva, l’intera operazione avrà un costo di 69.857 euro. Un risparmio notevole rispetto al progetto preliminare di 98.500 euro.

Le operazioni sono finalizzate alla ristrutturazione per adeguamento alle norme igienico-sanitarie, norme di sicurezza e antincendio, abbattimento delle barriere architettoniche e il riadattamento degli spazi interni, ma soprattutto, l’eliminazione dell’amianto presente nelle lastre di copertura. A tal proposito, quando i lavori saranno conclusi, verrà festeggiato un risultato molto significativo: tutti gli edifici scolastici del Comune risulteranno infatti liberi da amianto.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti