Commenta

Alessandro Bastoni sogna già
San Siro: acquistato dall'Inter,
a Milano dal 2018-2019

L’Inter pagherà all’Atalanta per Bastoni una cifra di 10 milioni di euro più vari bonus, legati alle presenze del ragazzo sia con l'Atalanta che con l'Inter. Alessandro resterà a Bergamo in prestito per un anno. Lo riportano i principali siti di calciomercato: nei quali da mercoledì anche Bastoni s’è ritagliato un ruolo di rilievo.
Nella foto Bastoni con la maglia d'esordio in A

PIADENA – “Voglio pensare solo al nerazzurro. Quello di Bergamo”: così, con umiltà e prudenza, Alessandro Bastoni, difensore dell’Atalanta classe 1999 di Piadena, aveva parlato delle prospettive di mercato che, già a inizio estate, si stavano delineando. Ora, con la trattativa perfezionata mercoledì, Bastoni è ufficialmente un giocatore dell’Inter, una delle big del calcio italiano.

In realtà lo stopper avrà modo di pensare, come diceva, ancora al nerazzurro bergamasco, dato che la società del patron cinese Suning ha scelto di lasciare crescere (in prestito) per un’altra stagione Bastoni nel club allenato da Gasperini. Dal 2018-2019, però, per Alessandro si apriranno le porte di San Siro, lo stadio emotivamente più d’impatto in Italia. L’Inter pagherà all’Atalanta per Bastoni una cifra di 10 milioni di euro più vari bonus, legati alle presenze del ragazzo sia con l’Atalanta che con l’Inter. Lo riportano i principali siti di calciomercato: nei quali da mercoledì anche Bastoni s’è ritagliato un posto di rilievo.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti