Commenta

San Daniele ancora a
senso alternato, e alcuni
mezzi passano col rosso

"Siamo in coda anche qui - spiega la lettrice che ci ha anche mandato una foto - e la coda è molto lunga. Peraltro alcuni mezzi passano col rosso causando pericolo per chi c'è dall'altra parte". Una segnalazione che rigiriamo a chi di dovere.

SAN DANIELE PO – Se il ponte di Casalmaggiore è ‘in sofferenza’ e nel caos di un senso unico alternato che di fatto crea lunghe file ed attese sia nella parte parmigiana che – questione un poco più seria per la presenza della rotonda ponte po – da quella cremonese, a San Daniele il ponte Verdi non è messo meglio.

A questo va aggiunta – come ci segnala una lettrice – il fatto che non sempre le auto come i camion rispettano il semaforo infilandosi anche quando è appena scattato il rosso e mettendosi in coda agli altri mezzi passati col verde. Un comportamento pericoloso, soprattutto se ad essere coinvolti sono i mezzi pesanti.

“Siamo in coda anche qui – spiega la lettrice che ci ha anche mandato una foto – e la coda è molto lunga. Peraltro alcuni mezzi passano col rosso”. Una segnalazione che rigiriamo a chi di dovere. Certo due ponti in sofferenza in contemporanea sono una iattura non da poco per chi, per necessità lavorative, si sposta dal parmense al cremonese e viceversa.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti