Commenta

Ponte Viadana-Boretto, i lavori
proseguono. Per il sindaco
Cavatorta "grande soddisfazione"

"Nonostante le critiche - spiega Cavatorta - da subito abbiamo fatto il nostro dovere di sollecitazione e attenzione particolare anche scritta verso gli enti superiori che dobbiamo ringraziare, Province e Regioni”. I lavori proseguono sia in alveo che sul manto stradale.

VIADANA – “Siamo molto soddisfatti di come stanno procedendo i lavori al ponte Viadana-Boretto”. Con queste parole il sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta “benedice” le operazioni che si stanno portando avanti sul manufatto che solca il fiume Po: una buona notizia in un periodo poco fortunato proprio per i ponti fluviali, come dimostrano le condizioni a Casalmaggiore e San Daniele Po.

“I lavori procedono sia alle pile in golena su sponda viadanese che in alveo – spiega il sindaco – . Rispondiamo così a chi appena insediati come amministrazione comunale ci aveva accusato di non prestare la dovuta attenzione a questo vitale manufatto per il nostro territorio che abbisognava di importanti lavori di manutenzione straordinaria. Da subito invece abbiamo fatto il nostro dovere di sollecitazione e attenzione particolare anche scritta verso gli enti superiori che dobbiamo ringraziare, Province e Regioni”.

Due gli appalti per un totale complessivo di 2 milioni e 161mila euro, rispettivamente di 311.000 euro per la manutenzione del piano viabile ed 1 milione e 850.000 euro per la messa in sicurezza delle pile in alveo. Per quanto concerne la sponda mantovana i lavori ammontano, come si evince dal cartello posto ai piedi del ponte, a 329.645 euro e l’impresa appaltatrice è la Torri Srl di Mercato Saraceno. In particolare i piloni in alveo sono stati coperti da tubi in metallo, che hanno consentito nelle scorse ore la colata di calcestruzzo, utile a rendere più solidi gli stessi piloni, ora già liberati dall’armatura. Sopra il ponte proseguono i lavori di manutenzione stradale e il traffico viene regolato a senso unico alternato. Ricordiamo che il ponte tra Boretto e Viadana è stato realizzato tra il 1965 ed il 1966 dall’impresa Rizzardi Spa di Milano: è lungo poco più di 3 chilometri e supporta un traffico di 14mila veicoli al giorno.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti