Commenta

Marcaria, contrattacco
Malatesta: "Abuso d'ufficio?
Castello di carte smontato"

“Una mera irregolarità commessa da una funzionaria - spiega Malatesta - non ha inficiato in nessun modo il servizio e la tutela che l’amministrazione offre alle famiglie. La minoranza dovrebbe fare ammenda nei confronti dei cittadini per quel sensazionalismo sbandierato negli ultimi giorni”.

MARCARIA – “Chi grida al lupo al lupo, prima di generare allarmi ingiustificati ed insinuare la presenza di condotte penalmente perseguibili, dovrebbe meglio riflettere su quello che dice”. Così il sindaco di Marcaria Carlo Alberto Malatesta è andato nell’ultimo consiglio comunale al contrattacco di Simonazzi, consigliere di opposizione che aveva parlato di rischio abuso d’ufficio per quanto concerne la gestione del pre e post-scuola.

“Una mera irregolarità commessa da una funzionaria – spiega Malatesta – non ha inficiato in nessun modo il servizio e la tutela che l’amministrazione offre alle famiglie. Gli assunti giuridici sostenuti dalla minoranza sono crollati come un castello di carte e credo che quest’ultima dovrebbe fare ammenda nei confronti dei cittadini per quel sensazionalismo sbandierato negli ultimi giorni”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti