Commenta

Orti sinergici, si avvicina
l'inaugurazione degli spazi a
San Giovanni e Casalmaggiore

Questi orti nascono grazie al progetto Legami di Terra (Fondazione Cariplo) e alle donazioni da parte di privati e associazioni. Legami di Terra ha portato alla creazione di sei orti sul territorio casalasco (due a Casalmaggiore, uno a San Giovanni, due a Drizzona, uno a Scandolara Ravara).
Nella foto l'orto sinergico di Casalmaggiore, attivo da anni

SAN GIOVANNI IN CROCE/CASALMAGGIORE – Si avvicina il giorno dell’inaugurazione dei nuovi orti sociali sinergici. Gli eventi organizzati nel Casalasco sono due, in particolare. Il primo sarà a San Giovanni in Croce in Via Sacchini (zona industriale, vicino all’autolavaggio) e si terrà sabato 23 settembre alle ore 11. Il secondo evento invece si terrà a Casalmaggiore in via Dante Alighieri (vicino al cimitero di Vicobellignano) ed è stato organizzato per sabato 30 settembre alle ore 12.

Questi orti nascono grazie al progetto Legami di Terra (Fondazione Cariplo) e alle donazioni da parte di privati e associazioni. Legami di Terra ha portato alla creazione di sei orti sul territorio casalasco (due a Casalmaggiore, uno a San Giovanni, due a Drizzona, uno a Scandolara Ravara) e ha permesso l’inserimento di 27 persone in carico ai Servizi Sociali e alla Psichiatria. Alle inaugurazione saranno presenti anche i sindaci dei Comuni coinvolti (Pierguido Asinari per San Giovanni in Croce e Filippo Bongiovanni per Casalmaggiore) e il direttore del Concass Dott.ssa Katja Avanzini.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti