Commenta

Teatro Comunale, stagione ricca:
dai big Balasso e Massironi agli
anniversari. Ed ecco i concerti

Il 2017-2018 sarà soprattutto l’anno delle conferme, come hanno spiegato Pamela Carena, assessore alla Cultura del comune di Casalmaggiore, e Giuseppe Romanetti, direttore artistico del Teatro casalese. Quello che è verrà proposto sarà un programma dal respiro internazionale e che mira a un pubblico eterogeneo.

CASALMAGGIORE – Una stagione rinnovata e che mira a un pubblico eterogeneo, con due novità importanti già svelate: da un lato la presentazione della nuova addetta stampa che curerà proprio la comunicazione relativa al Teatro Comunale, Raffaella Ilari; dall’altro invece la presenza di cinque eventi che costituiranno, in collaborazione con il Casalmaggiore International Festival, la stagione concertistica a Teatro.

Ma il 2017-2018 sarà soprattutto l’anno delle conferme, come hanno spiegato Pamela Carena, assessore alla Cultura del comune di Casalmaggiore, e Giuseppe Romanetti, direttore artistico del Teatro casalese. Quello che verrà proposto sarà un programma dal respiro internazionale, a cominciare dallo spettacolo inaugurale del 29 ottobre “Blink Circus & Sideshow Freaks”, una vera e propria installazione circense viaggiante che il giro del mondo lo ha fatto davvero. Nell’anno di Stupor Mundi Iran lo stato asiatico, oltre alla mostra di Stefano Anzola in Fastassa aperta proprio dal 29 ottobre, si prenderà il proscenio l’11 novembre con “Mud”, mentre non mancherà il 25 novembre lo show di clownerie “La Lettera” di Paolo Nani, attore pluripremiato originario di Ferrara ma che da vent’anni vive in Danimarca. E ancora spazio alla Francia il 1° gennaio con “An Bonheur des Vivants”, aperto a tutte le famiglie e infatti fissato alle ore 18, orario insolito, e al Canada, dato che lo spettacolo “Rosalyn” del 17 febbraio si ispira a un testo che arriva dalla letteratura nord-americana.

Nella foto Romanetti e Carena durante la conferenza di presentazione

Proprio quest’ultimo titolo in calendario rimanda ai nomi più famosi che calcheranno il palco del Comunale: in “Rosalyn” reciterà Marina Massironi, fedele compagna al cinema e non solo del noto tio comico Aldo, Giovanni e Giacomo. Ma a Casalmaggiore, il 17 dicembre, arriverà anche “Delusionist” di Natalino Balasso, comico celebre e stimato sempre capace di far riflettere. Chiude il trittico di giganti la regista Lucia Calamaro, definita da Romanetti la miglior drammaturga italiana, con “La vita ferma” di domenica 14 gennaio. “Gigi” della Compagna Abbati il 9 novembre sarà un’altra chicca, essendo in anteprima nazionale assoluta a Casalmaggiore. Infine il 3 febbraio lo spettacolo “Sempre domenica”, vincitore del premio In-Box 2017, rinnovando così il sodalizio con gli spettacoli che hanno partecipato, e spesso vinto, questo importante riconoscimento.

Da rimarcare altri eventi: anzitutto il ricordo di Pirandello nel 150esimo anniversario della nascita con “I giganti della montagna” il 2 dicembre, spettacolo particolarissimo che infatti mette in scena l’atto terzo, incompiuto, dell’ultima opera pirandelliana. A proposito di anniversari, il 14 aprile chiude la stagione “Uccidiamo il chiaro di luna” nel centenario del manifesto della danza futurista, spettacolo che contiene registrazioni dei discorsi di Marinetti. E ancora le giornate internazionali contro la violenza sulla donne il 18 novembre (in collaborazione con l’assessorato alle Pari Opportunità di Sara Valentini), per il teatro il 27 marzo con Gigio Brunello e il Teatrino della Marignana, per la danza il 29 aprile con Nilla Barbieri e il jazz day il 30 aprile.

Nella foto la nuova addetta stampa per il Teatro Raffaella Ilari

Ricordando gli sponsor Afm, Casalasca Servizi, Padania Acque e Briantina, Carena e Romanetti hanno spiegato che la stagione si compone anche del Teatro Ragazzi, con repliche già esaurite sui vari livelli delle scuole. A proposito di scuole si rinnova la collaborazione con Anagoor per lo spettacolo “Socrate il sopravvissuto” del 15 marzo, mentre va ricordato che il Comunale di Casalmaggiore è ufficialmente accreditato sulla Carta dei Docenti e sulla 18App, con la possibilità cioè, fornita dal Ministero della Cultura, di usufruire di un bonus di 500 euro proprio per assistere ad eventi culturali. Da non dimenticare infine il Teatro in lingua madre dedicato a Oscar Wilde, il Teatro con la famiglia, oltre alla stagione concertistica già citata e al cinema a teatro sul tema de “Il lungo ritorno” con pellicole, tra gli altri, di Sorrentino e Scorsese. Sarà nel dettaglio un Natale all’insegna della cultura con tre spettacoli che, per linguaggi proposti e orari, il 26 dicembre, il 1° gennaio e il 6 gennaio si prestano molto alla presenza di famiglie, pur facendo parte di rassegne diverse.

Di seguito ecco il programma completo:
Stagione Teatrale 2017-2018
Domenica 29 ottobre
17: Presentazione stagione teatrale
18: Blink Circus and Sideshow Freaks
Giovedì 9 novembre
21: Gigì (musical con Compagnia Corrado Abbati – Anteprima nazionale)
Sabato 11 novembre
21: Mud – Stupor Mundi Iran
Sabato 25 novembre
21: La lettera (con Paolo Nani)
Sabato 2 dicembre
21: I giganti della Montagna, atto III (150esimo anniversario della nascita di Pirandello)
Domenica 17 dicembre
21: Delusionist (con Natalino Balasso)
Lunedì 1 gennaio
18: Au Bonheur des Vivants
Domenica 14 gennaio
20.30: La vita ferma: sguardi sul dolore del ricordo (regia Lucia Calamaro)
Sabato 3 febbraio
21: Sempre domenica (vincitore In-Box 2017)
Sabato 17 febbraio
21: Rosalyn (con Marina Massironi)
Giovedì 15 marzo
21: Socrate il sopravvissuto (con gli Anagoor)
Martedì 27 marzo
21: La grande guerra del sipario (Giornata Mondiale del Teatro)
Sabato 14 aprile
21: Uccidiamo il chiaro di luna (100esimo anniversario del manifesto della danza futurista)

Stagione Teatro Ragazzi
Martedì 12-Mercoledì 13-Giovedì 14 dicembre
10: Nico cerca un amico (scuola dell’infanzia)
Martedì 14-Mercoledì 15-Giovedì 16 novembre
10: Il gatto e la volpe (scuola primaria)
Lunedì 19-Martedì 20 marzo
10 (e il 19 marzo anche 14.30): Il fiore azzurro (vincitore In-Box Verde 2017, scuola primaria)
Giovedì 11 gennaio
9 e 11: Game Over (scuola secondaria di primo grado)

Stagione Teatro in lingua
Venerdì 6 aprile
9 e 11: The dreaming Prince – A boy called Oscar

Stagione A teatro con la famiglia
Domenica 26 novembre
16.30 e 18: Mr. Bloom (finalista In-Box Verde 2017)
Martedì 26 dicembre
17: Heartbeat (Batticuore)
Sabato 6 gennaio
17: Piccolo Asmodeo (Eolo Awards 2013)

Stagione Concertistica
Giovedì 4 gennaio
21: Radoslawa Jasik, pianoforte
Sabato 20 gennaio
21: Quartetto Prometeo, violino, viola e violoncello
Giovedì 8 febbraio
21: Quartetto Lyskamm, violino, viola e violoncello
Sabato 7 aprile
21: Dmitry Ablogin, pianoforte
Sabato 19 maggio
Piano Quartet Agnes, violino, viola, violoncello e pianoforte

Rassegna cinematografica “Il lungo ritorno” (titoli ancora da svelare)
Domenica 21 gennaio ore 17
Domenica 28 gennaio ore 17
Domenica 4 febbraio ore 17
Domenica 11 febbraio ore 17
Domenica 18 febbraio ore 17

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti