Commenta

4 zampe al campo, l'iniziativa
funziona: a Casteldidone
di scena la solidarietà

Il ricavato dell'intera iniziativa voluta da Ombretta Bettoni è stato devoluto ai rifugi, con riguardo verso quelli non sovvenzionati dai comuni, e ad associazioni che si prendono cura degli animali randagi e bisognosi.

CASTELDIDONE – La formula funziona. Una formula divertente, non stressante per gli animali che unisce la sfilata alla dimostrazione della scuola cinofila unendo il tutto alla solidarietà. ‘4 Zampe al campo’, evento interamente organizzato da Ombretta Bettoni col contributo degli sponsor e il patrocinio dell’amministrazione.

Il ricavato dell’intera iniziativa è stato devoluto ai rifugi, con riguardo verso quelli non sovvenzionati dai comuni, e ad associazioni che si prendono cura degli animali randagi e bisognosi. “L’idea – spiega Ombretta Bettoni – è nata dalla volontà di realizzare un concreto aiuto; le persone che hanno pensato e partecipato alla realizzazione dell’iniziativa sono tutti volontari”.

All’interno della manifestazione si è svolta una sfilata di cani a cui ha potuto partecipare chiunque, sia con cani di razza che meticci. Dopo la sfilata si è così potuto passare alla premiazione dei tre clessificati come più bel cane ed alla premiazione del cane più simpatico (un solo classificato). Tutti i partecipanti alla sfilata, non solo i classificati, sono stati omaggiati con simpatici gadget.

L’evento ha inoltre ospitato la scuola cinofili ‘Madonna della strada’ di Pontevico (BS) capitanata da Aldo Taietti, nella quale vengono addestrati tutti i cani della protezione civile italiana, con cani antidroga, soccorso, salvataggio. Al termine dello spettacolo e dell’intrattenimento della scuola cinofili, si è proseguiti con una divertente sottoscrizione a premi.

“L’evento – prosegue Ombretta – serve a divertire, sensibilizzare e far conoscere sempre di più il mondo dei cani e le loro potenzialità in tutti i campi. Si è raccolto inoltre materiale (cibo ed offerte) che sarà devoluto agli animali più bisognosi”.

All’iniziativa era inoltre presente il gattile di Brescello. L’organizzazione ha ringraziato tutti coloro che hanno partecipato, contribuito con donazioni e collaborato attivamente alla realizzazione dell’ evento ed anche il comune di Casteldidone.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti