Commenta

Rugby Viadana: per la quarta
giornata del campionato di
Eccellenza, trasferta a Rovigo

“A Rovigo giocheremo una partita importante che ci dirà tanto su quanto reali siano le nostre ambizioni play-off, affronteremo i vicecampioni d'Italia in carica a casa loro ed è risaputo quanto sia difficile uscire dal Battaglini con punti in più in classifica"

Dopo le due settimane di stop per lasciare spazio alla Continental Shield, torna il massimo campionato italiano di rugby, il campionato d’Eccellenza. Oggi, sabato 28 ottobre, i gialloneri di coach Frati e Sciamanna saranno impegnati nell’impegnativa sfida del Battaglini in cui incontreranno i padroni di casa della Femi-Cz Rovigo.

“Cartina tornasole” dunque dell’effettivo stato della squadra che andrà ad affrontare un’altra delle pretendenti ai play-off, ora in quarta posizione in classifica.

Le parole di Coach Frati: “A Rovigo giocheremo una partita importante che ci dirà tanto su quanto reali siano le nostre ambizioni play-off, affronteremo i vicecampioni d’Italia in carica a casa loro ed è risaputo quanto sia difficile uscire dal Battaglini con punti in più in classifica.

Rovigo gioca un rugby molto pragmatico, che bada al sodo, drive, calci nel box e mischie per portare a casa un cp, reputo Joe McDonnell uno dei migliori allenatori in circolazione e questa squadra, adesso, gli somiglia tantissimo.

Tutto o quasi ruota sulla performance degli avanti, muovono poco la palla, le statistiche ci dicono che nelle ultime due partite da touche solamente 5 palloni su 39 sono stati giocati dai trequarti e solo un pallone su 15 è stato giocato da mischia.

Penso quindi che da parte nostra dovremmo essere bravi a mettere tanta pressione nelle fasi di conquista, contrastare i loro drive senza commettere falli e fare tanta attenzione nel gioco aereo.

In attacco – ha concluso – vogliamo continuare ad essere propositivi, sabato scorso a Calvisano abbiamo avuto una grande attitudine palla in mano, commettendo purtroppo tanti errori poi pagati a carissimo prezzo, ma abbiamo fiducia nel nostro gioco e cercheremo quindi di portarlo avanti anche a Rovigo, calciando il meno possibile e attaccando da ogni parte del campo.”

Il XV anti-Rovigo: Spinelli; Amadasi, Finco, Rojas, O’Keeffe; Biondelli, Gregorio; Grigolon, Moreschi, Denti And. ©, Caila, Orlandi, Brandolini, Silva, Bergonzini. A disp.: Ceciliani, Breglia, Denti Ant., Chiappini, Delnevo, Bacchi, Tizzi, Manganiello.

© Riproduzione riservata
Commenti