Commenta

Rugby del Chiese: un altro
week end di crescita
sotto il profilo del gioco

In questo ultimo week end la prima squadra del settore giovanile ASD Rugby del Chiese a scendere in campo è stata l’U14, sabato contro il Rugby Mantova. Quest’ultima ha dimostrato sin dal primo minuto di essere squadra di ottimo livello per gioco ed organizzazione. I ragazzi hanno comunque lottato su ogni pallone nel tentativo di limitare il gioco degli avversari che hanno vinto 62-7.

ASOLA – In questo ultimo week end la prima squadra del settore giovanile ASD Rugby del Chiese a scendere in campo è stata l’U14, sabato contro il Rugby Mantova. Quest’ultima ha dimostrato sin dal primo minuto di essere squadra di ottimo livello per gioco ed organizzazione. I ragazzi hanno comunque lottato su ogni pallone nel tentativo di limitare il gioco degli avversari che hanno vinto 62-7.

Domenica mattina è stato il turno dell’U10 sul campo del Brescia, dove ha dimostrato ancora una volta di essere squadra mai sazia vincendo il proprio girone per poi arrendersi solo nella finale per il 1° e 2°posto. Un ottimo secondo posto, su 9 squadre, che conferma il momento felice dei ragazzi di Varini e Senigaglia.

Sempre nella mattina di domenica l’U12 ha partecipato al prestigioso torneo Zaffanella organizzato dal Rugby Viadana. Sin dalla prima partita si capisce che la qualità delle compagini in campo è molto alta, come dimostra la squadra della Repubblica Ceca (vincitrice della categoria). Ai ragazzi del Rugby del Chiese va il merito di averci provato sempre sino al fischio finale dimostrando una crescita continua nello sviluppo del gioco.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti