Cronaca
Commenta

Mezzo pesante in difficoltà, traffico in tilt: un'ora di attesa fermi a Viadana

A rallentare ulteriormente il traffico ci ha poi pensato il semaforo dell’incrocio che porta al campo sportivo. Una situazione che sta diventando insostenibile quella che si trovano ad affrontare i pendolari

VIADANA – E’ bastato poco, un mezzo pesante con qualche problema al carico, per mandare in tilt tutto il traffico della Castelnovese in orario di rientro a casa. L’attesa degli automobilisti, ieri nel tardo pomeriggio all’altezza del ponte di Viadana, sia sul versante reggiano che su quello mantovano, è durata un ora prima dello sblocco. A rallentare ulteriormente il traffico ci ha poi pensato il semaforo dell’incrocio che porta al campo sportivo. Una situazione che sta diventando insostenibile quella che si trovano ad affrontare i pendolari dalla chiusura di Ponte Po. 9 mila mezzi in più al giorno sono molti di più di quelli che la provonciale può sostenere. Senza dimenticare che le code sul ponte sollecitano ancor di più la struttura, l’unica aperta in entrambi i sensi di marcia tra i tre ponti (Viadana, Casalmaggiore e San Daniele Po). Struttura (il ponte di Viadana) che ricordiamo ha solo cinque anni in meno del ponte di Casalmaggiore.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti