Commenta

Sabbioneta, domenica
alle 15 visita gratuita
con guida all'Incoronata

La chiesa, edificata dal 1586 al 1588, spicca nel contesto urbano sabbionetano per la sua mole singolare, imponente, ed austera. Il pezzo forte della chiesa è la tomba-mausoleo del Duca Vespasiano

SABBIONETA – Proseguono le iniziative varate dal neonato “Polo Museale Vespasiano Gonzaga”, in seno alla Comunità Pastorale “Maria Madre della Chiesa”, in Sabbioneta, Breda Cisoni, Ponteterra, Vigoreto, Villa Pasquali, con la visita guidata gratuita alla Chiesa dell’Incoronata in Sabbioneta domenica 3 dicembre alle ore 15.00.

La chiesa, edificata dal 1586 al 1588, spicca nel contesto urbano sabbionetano per la sua mole singolare, imponente, ed austera. Il pezzo forte della chiesa è la tomba-mausoleo del Duca Vespasiano. Il contrasto è fortissimo tra l’esterno della chiesa, che la fa apparire quasi una fortezza – ingentilita solo dalla lanterna settecentesca –, e l’ornatissimo ed elegantissimo interno, una sorta di “bomboniera”.

La pianta ottagonale dell’edificio non è casuale, ma ricorda la struttura degli antichi battisteri cristiani, che insistevano sulla figura geometrica dell’ottagono, simbolo del giorno ottavo, il giorno della risurrezione, nel quale il credente veniva immesso con il Sacramento della rinascita, il Battesimo, che comportava una morte e resurrezione simbolica.

In una chiesa deputata a luogo della sepoltura dei Duchi, tale impostazione costituisce una professione di fede nella resurrezione e nella vita eterna. Qui vi è la sepoltura del Duca, di una delle mogli, del figlio quindicenne, del nonno, e di una delle figlie di un parto gemellare, deceduta al momento della nascita.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti