Commenta

Vbc Pomì, la famiglia cresce:
accordo con la Unione Volley
Jesolo e progetto Sea Stars

Intanto la VBC Pomì, impegnata da sempre a promuovere lo sport femminile più praticato in Italia, il volley, rappresentata dal Direttore Generale Giovanni Ghini, dal responsabile marketing Claudio De Felice e da due atlete, sarà presente lunedì 4 dicembre alle ore 19 a Bonemerse per sposare il progetto di Padania Acque.

CASALMAGGIORE – Che la VBC Pomì Casalmaggiore sia una famiglia questo è ormai risaputo, ma nella giornata di sabato 2 dicembre, questa famiglia si è ulteriormente allargata. E’ stato raggiunto l’accordo di affiliazione tra la Società di Casalmaggiore e la Union Volley Jesolo fautore del progetto “Sea Stars”, che comprende la stessa Union Volley Jesolo Venezia e la Energym Bremas Treviso, che nelle scorse stagioni hanno portato le proprie squadre alle Finali di tutte le categorie giovanili e che hanno rinnovato la certificazione di Qualità Argento.

L’accordo, siglato dopo vari incontri tra il DG della VBC Giovanni Ghini e il GM della Union Volley Jesolo Venezia Valter Toniolo, interessa le U14, U16 e U18 che nelle principali manifestazioni prenderanno il nome di VBC Pomì Union Bremas Jesolo, nonché la possibilità di un interscambio di esperienze ed informazioni anche grazie ad eventi e tante altre iniziative, compresa la presenza ai tradizionali camp estivi VBC.

“Quello che abbiamo iniziato a Viadana – dice il DG della VBC Pomì Casalmaggiore Giovanni Ghini – proseguito poi, tra gli altri, con la Polisportiva Adrense di Adro (BS) e il Volley 2.0 a Crema, ci ha fatto individuare nel progetto Sea Stars un’affiliazione di qualità com’era nei nostri obbiettivi, guardando stavolta al nord-est. Abbiamo proseguito nel nostro intento di espandere il nostro bacino d’utenza stringendo accordi con società di eccellenza dei vari territori toccati, riuscendo però a non accavallarsi l’un l’altro nella presenza sul territorio stesso. Siamo molto contenti per l’affiliazione stretta oggi ma non ci fermiamo qui, il nostro progetto è in continua espansione”.

Intanto la VBC Pomì, impegnata da sempre a promuovere lo sport femminile più praticato in Italia, il volley, rappresentata dal Direttore Generale Giovanni Ghini, dal responsabile marketing Claudio De Felice e da due atlete, sarà presente lunedì 4 dicembre alle ore 19 a Bonemerse per sposare il progetto di Padania Acque: spiegare, attraverso lo sport, l’importanza dell’acqua e soprattutto la possibilità di abbattere costi ed imballaggi bevendo direttamente dai rubinetti delle nostre case.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti