Commenta

La Maratonina di Santa
Lucia pronta a tornare: il 17
dicembre la nuova edizione

L’intento è quello di superare quota 400 del 2016 e 500 dell’anno prima, sperando anche nel bel tempo: con ottimismo, gli organizzatori hanno preparato mille pettorali, 500 per il percorso nero da 5 km, 300 per il percorso verde da 14 km, 200 per il percorso rosso da 20 km.

CASALMAGGIORE – La Maratonina di Santa Lucia sta per diventare maggiorenne. Per ora è arrivata alla sua 17esima edizione, un numero comunque molto importante, specie per le finalità che persegue: la corsa benefica, infatti, che si correrà a Casalmaggiore il prossimo 17 dicembre, devolverà l’intero ricavato (ogni pettorale costa 5 euro) all’associazione Amici dell’Ospedale Oglio Po per l’acquisto di attrezzature medico-sanitarie.

L’intento è dunque quello di superare quota 400 del 2016 e 500 dell’anno prima, sperando anche nel bel tempo: con ottimismo, gli organizzatori hanno preparato mille pettorali, 500 per il percorso nero da 5 km, 300 per il percorso verde da 14 km, 200 per il percorso rosso da 20 km. Il percorso, ormai assodato, prevede il passaggio Casalmaggiore-Argine maestro per i 5 km, l’approdo fino a Martignana presso San Serafino con ritorno da Agoiolo per la 14 km, e un allungo fino a Gussola, sempre passando da Martignana, con ritorno per la 20 km. In tutti i casi partenza alle ore 10 e arrivo sono fissati a Casalmaggiore: peraltro, essendo il percorso privo di barriere architettoniche, potrà essere affrontato anche da handbike, passeggini e carrozzine. Torna anche la manifestazione Corri col tuo cane, che partirà da piazza Turati un quarto d’ora dopo la Maratonina sul percorso da 5 km.

Presentata mercoledì nel tardo pomeriggio, con il comune abbellito dalle luminarie già attive, dal consigliere con delega allo Sport Giuseppe Scaglioni, dal sindaco Filippo Bongiovanni, da Corrado Arduini che ha curato il tracciato e da Uber Ferrari per l’Ufficio Ambiente, la Maratonina vede l’appoggio dei comuni di Casalmaggiore, Martignana e Gussola, oltre che di gruppi sportivi come Atletica Interflumina, Avis Pedale Casalasco, Amici del Po ed Eridanea, delle scuole locali e ancora di Azienda Farmaceutica Municipale, Protezione Civile, Polizia Locale, Guardie Ecologiche Volontarie, Croce Rossa, Carabinieri in congedo, Gruppo Alpini.

Senza scordare gli sponsor, aumentati di numero: Padania, Pomì, Casalasca Servizi, Disraeli, Cantini, NamedSport, Eridaneo e Tamani. La prevendita è già attiva nelle tre farmacie comunali di Casalmaggiore e frazioni, ma è possibile iscriversi anche sul posto fino a 5 minuti prima della partenza. E’ necessario, è stato ricordato, il certificato di buona salute solo per la 20 km. E dato che il gioco di luci ricordava, fuori dalle finestre del municipio, una nevicata, la speranza è che il 17 dicembre prossimo il tempo sia invece clemente. Per informazioni: Pro Loco 0375-40039 oppure Interflumina 393-7492560.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti