Commenta

Casa, sul territorio settore
in ripresa, Fimaa: "Buon trend
per le piccole abitazioni"

Per Fimaa, “è un buon momento per acquistare casa prima che i prezzi tornino a salire. Inoltre i mutui vengono concessi a condizioni di particolare vantaggio e, anche nel 2018, restano in vigore le agevolazioni per chi ristruttura". I prezzi di Casalmaggiore e Piadena

Per la casa il 2017 ha segnato una inversione di tendenza, con dati che indicano una (pur timida) ripresa del settore. Su tutti la crescita nel numero delle compravendite, mentre le quotazioni restano in sostanza stabili. Dati ben documentati dal rilevamento prezzi che, come ogni anno, il gruppo Fimaa (Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari) Confcommercio ha realizzato, anche grazie al sostegno di Cariparma. Un vademecum – giunto ormai alla settima edizione – completo e utilissimo per chi vuole vendere o acquistare un immobile o, semplicemente, lo vuole affittare. “Uno studio che si basa su quanto effettivamente accaduto ‘sul campo’, cioè sul venduto. Un lavoro enorme che registra, con rigore scientifico, i diversi tipi di edificio (dal residenziale al commerciale e produttivo), in ogni comune della provincia. Inoltre ci sono le rilevazioni tanto per le vendite quanto per le locazioni”, precisa Giovan Battista Guarischi, presidente Fimaa di Cremona e provincia. “Le nostre analisi dicono che la ripresa è stata più significativa sul capoluogo o sui centri di maggiori dimensioni, meno evidente nei piccoli comuni. Ad essere ripartite per prime sono le abitazioni di piccole dimensioni, un po’ più a rilento quelle più grandi. Prevale l’attenzione per edifici recenti, di circa 10-15 anni di età, che restano disponibili sul mercato per un tempo più ridotto. Ma comunque, in generale, i tempi medi di vendita si stanno abbassando”. Un trend che dovrebbe trovare conferma anche nel 2018. “Per i prossimi mesi è attesa una prosecuzione di questo andamento in crescita del mercato immobiliare lombardo, e dunque anche provinciale. In Lombardia si stima che le compravendite dovrebbe essere quasi centocinquantamila, pari al 16,7 per cento in più rispetto al 2017, contro una media nazionale del 12,5 per cento. Non si prevedono inversioni di tendenza neppure nel lungo periodo e gli analisti stimano che nel 2020 (in Lombardia) si raggiungeranno le 192mila compravendite. Per Fimaa, come precisato nella pubblicazione, “è un buon momento per acquistare casa prima che i prezzi tornino a salire. Inoltre i mutui vengono concessi a condizioni di particolare vantaggio e, anche nel 2018, restano in vigore le agevolazioni per chi ristruttura un immobile”. In questo percorso la figura dell’Agente Immobiliare è un valore aggiuntivo. E la “rilevazione prezzi” una dimostrazione tangibile di trasparenza. Di seguito i prezzi per il casalasco:

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti