Cronaca
Commenta

Benyacar e Tenzer cittadini onorari di Bozzolo: salvati dalle persecuzioni

Giuseppe Torchio ha concesso la cittadinanza onoraria a Leone Benyacar e Oscar Tenzer, cittadini ebrei salvati dalla persecuzioni razziali grazie alla solidarietà di tutta la cittadinanza.

BOZZOLO – Commovente ed intensa cerimonia ieri sera a Bozzolo in apertura del consiglio comunale. Il sindaco Giuseppe Torchio ha concesso la cittadinanza onoraria a Leone Benyacar e Oscar Tenzer due cittadini ebrei salvati dalla persecuzioni razziali grazie alla solidarietà e collaborazione di tutta la cittadinanza.

Il primo cittadino ha ricordato come i tre poteri messi assieme, da don Primo Mazzolari al sindaco Giovanni Rosa sino al maresciallo dei Carabinieri Antonio Sartori con stratagemmi riuscirono ad evitare la cattura salvando la vita ai due personaggi.

Alla consegna dell’importante attestato hanno presenziato anche l’attuale parroco don Luigi Pisani e il maresciallo Ronconi oltre al segretario della fondazione don Primo Mazzolari Giancarlo Ghidorsi.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti