2 Commenti

'Mattanza' di anatre sul Po:
ne uccidono 190 e poi
postano la foto sui social

E' quanto compiuto mercoledì 27 dicembre da alcuni cacciatori bergamaschi in provincia di Cremona Proprio l'immagine postata sui social network ha fatto partire, oltre allo sdegno, anche la segnalazione al WWF e alla Polizia Provinciale che sta svolgendo indagini con i colleghi di Bergamo.

Una vera e propria ‘mattanza’. Una ‘strage’ esibita con vanto sui social network che ha colpito anche chi non è contrario alla caccia. Il 27 dicembre due giovani cacciatori bergamaschi (di Lovere) hanno postato su Facebook una foto shock: 190 anatre uccise ed allineate in modo quasi millimetrico, titolando l’immagine: “Caccia alle anatre sul fiume Po n.190”.
I primi commenti indignati sono arrivati dagli stessi amici dei due, poi la foto ha circolato velocemente tra i cacciatori della zona fino ad arrivare alle Guardie Venatorie WWF con l’informazione che la caccia si è svolta a Cremona.
Le Guardie Wwf hanno inviato l’immagine alla Polizia Provinciale di Cremona al fine di chiarire l’accaduto ed eventualmente prendere i dovuti provvedimenti. La Polizia Provinciale di Cremona sta svolgendo le indagini del caso insieme ai colleghi di Bergamo, anche perchè la caccia all’anatra nel territorio cremonese sarebbe bandita. Nel frattempo sul web corrono i più svariati commenti, e sono per la maggior parte di sdegno.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Luciano Pasquali

    Cacciatori di m…. È ora di finirla con questa pratica barbara definita sport. Se questi str… vogliono sparare a tutti i costi perché non vanno in poligono????

  • Secondo me è probabile sia un balla. Non so se è possibile farne fuori 190 tutte in una stessa zona… mah