Commenta

Bellaguarda, doppio evento
tra Epifania e 7 gennaio
per "i fratelli di tutto il mondo"

Il primo evento inizierà alle ore 10 con una breve rappresentazione dei ragazzi immigrati in chiesa, che interpreteranno i personaggi del presepe. Domenica invece il concerto vedrà l’esibizione del mezzo soprano Claudia Galanti, del basso Francesco Azzolini, di Marino Cavalca al pianoforte.

BELLAGUARDA (VIADANA) – Doppia iniziativa negli ultimi giorni di festività a Bellaguarda, in frazione di Viadana: la Festa dei Popoli il 6 Gennaio e il Concerto dell’Epifania il 7 gennaio. Il primo evento inizierà alle ore 10 con una breve rappresentazione dei ragazzi immigrati in chiesa, che interpreteranno i personaggi del presepe. Alle 11.15 invece la Santa Messa con il coro dei bambini e la consegna del riconoscimento a chi ha realizzato il presepe, visitabile in chiesa e allestito da scuole, associazioni, fornaio, Acli, seguendo il tema “Portiamo la speranza di Gesù Bambino ai nostri fratelli in tutto il mondo”. Seguirà in oratorio buffet con prodotti tipici locali e multietnici. Domenica 7 alle ore 16.30 invece il concerto dal titolo “Porta da cui entra la Luce del Mondo” vedrà l’esibizione del mezzo soprano Claudia Galanti, del basso Francesco Azzolini, di Marino Cavalca al pianoforte e la partecipazione straordinaria del coro dei bambini di Bellaguarda e Casaletto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti