Commenta

San Martino dall'Argine,
risolto il nodo di via 8 marzo
Soddisfatto il sindaco Renoldi

"Finalmente siamo riusciti - prosegue Renoldi - a mettere la parola fine anche a questa storia. Dopo diverse trattative infatti, il Comune ha acquisito gratuitamente la servitù di passaggio pubblico della strada privata, e ha eseguito i lavori necessari per renderla pubblica a tutti gli effetti".

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Il problema dell’anello di via 8 marzo a San Martino dall’Argine è stato risolto. Lo ha annunciato su Facebook con soddisfazione Alessio Renoldi, sindaco del paese. “Chi ha una certa età – scrive il primo cittadino – è ben a conoscenza della nota questione inerente l’anello di via 8 marzo, che si trascina da almeno 20 anni: uno stradello privato all’interno di una lottizzazione, ma che serve anche tanti cittadini non proprietari della strada. Da sempre c’erano problemi di viabilità, di manutenzione dello sterrato, di rimozione neve, di scolo delle acque, di illuminazione, di responsabilità civile etc”.

“Finalmente siamo riusciti – prosegue Renoldi – a mettere la parola fine anche a questa storia. Dopo diverse trattative infatti, il Comune ha acquisito gratuitamente la servitù di passaggio pubblico della strada privata, e ha eseguito i lavori necessari per renderla pubblica a tutti gli effetti: parcheggi, illuminazione, tombini, sistemazione del terreno con le adeguate pendenze, senso unico e relativa segnaletica. Un’efficace soluzione per un “pasticcio edilizio” degli anni ’90”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti