Politica
Commenta

Candidature Lega, Bottari chiarisce: "Nessuno ha ritirato la candidatura"

Tutte e 26 le candidature restano dunque valide: ora Matteo Salvini e Paolo Grimoldi, rispettivamente segretario federale e nazionale della Lega, dovranno vagliare le proposte, Salvini per le Politiche e Grimoldi per le Regionali.

VIADANA – “Nessuno dei candidati della Lega approvati dal consiglio direttivo di Mantova ha ritirato la sua candidatura”: la smentita, secca, a quanto trapelato in mattinata sabato, arriva da Claudio Bottari, ex consigliere regionale e tornato in corsa proprio per le nuove elezioni in appoggio al candidato governatore Attilio Fontana.

Bottari, che è il responsabile elettorale dell’Oglio Po e Basso Mantovano, ha precisato dunque che né Giovanni Cavatorta, né Paola Bergamaschi, né Edi Scaini, né Romano Bellini (quest’ultimo in realtà rappresenta una candidatura “di riserva”) hanno rinunciato a presentarsi, come era trapelato nelle ultime ore da Viadana e Bozzolo, in polemica con la scelta di non candidare Gianni Fava. Tutte e 26 le candidature restano dunque valide: ora Matteo Salvini e Paolo Grimoldi, rispettivamente segretario federale e nazionale della Lega, dovranno vagliare le proposte, nel dettaglio Salvini lo farà per le Politiche e Grimoldi per le Regionali.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti