Commenta

Interflumina, anno intenso:
richiesta a Fondazione
Vodafone per il sogno ostello

Parte la rincorsa al sogno dell’Ostello Agriturismo in zona Santa Maria dell'Argine con un progetto dal titolo “Natura e Sport chiamano Scuola”

CASALMAGGIORE – L’anno 2018 riparte con intensità per l’Atletica Interflumina di Casalmaggiore, rivolta ai tanti temi che animano e rappresentano il cuore degli obiettivi societari, come spiega il presidente Carlo Stassano. Tra questi di sono obiettivi sportivo, come ad esempio la qualificazione di Fausto Desalu agli Europei Assoluti, ma anche la qualificazione ai Campionati di Società per Ragazzi/e, Cadetti/e e, quest’anno, anche Allievi per essere presenti come squadra alla Finale Nord Italia di settembre a Casalmaggiore.

A questo si aggiungano anche novità gestionali: riguardano la nuova pista di Atletica Leggera nel Comune di Viadana, ma anche la rincorsa al sogno dell’Ostello Agriturismo in zona Santa Maria dell’Argine con un progetto dal titolo “Natura e Sport chiamano Scuola” per costruire una vera casa dello sport per olimpici e paralimpici. Da qui la decisione di partecipare, mediante Fondazione Vodafone e Ogni Sport Oltre, al bando con il cortometraggio da 2 minuti (realizzato da una Equipe professionistica di Milano) e allegato alla richiesta inoltrata a Fondazione Vodafone.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti