Cronaca
Commenta

Torricella, nuovo incidente auto-cinghiali: stavolta ad attraversare è famiglia intera

Per fortuna la coppia viaggiava a bassa velocità, un po’ per il buio un po’ perché non conosceva benissimo la strada per arrivare a Casalmaggiore e dunque ha preferito usare prudenza.

TORRICELLA DEL PIZZO – Erano attesi a Casalmaggiore da un amico, e lì sono arrivati in effetti ma con quasi un’ora di ritardo. Il motivo? Un tipo di disavventura che purtroppo si verifica sempre più di frequente nelle nostre strade. Attorno alle 20 di sabato sera, infatti, una coppia di Fiorenzuola d’Arda, all’altezza del bar Radar di Torricella del Pizzo – una curva dove questi “incontri ravvicinati” si verificano abbastanza spesso – ha incrociato una famigliola di cinghiali. Cinque o sei gli elementi che la componevano, di cui tre o quattro abbastanza piccoli, probabilmente i cuccioli.

Per fortuna la coppia viaggiava a bassa velocità, un po’ per il buio un po’ perché non conosceva benissimo la strada per arrivare a Casalmaggiore e dunque ha preferito usare prudenza. Fatto sta che l’impatto è stato comunque inevitabile, perché gli ungulati sono sbucati fuori all’improvviso sorprendendo la donna che era al volante. La frenata ha attutito l’impatto, ma non ha salvato la parte anteriore dell’auto, tutta danneggiata come mostrano le foto. I cinghiali sono poi fuggiti tra golena e campi: non si hanno notizie di ritrovamenti di animali morti, dunque non si sa con esattezza se l’urto abbia ferito o ucciso alcuni di questi quadrupedi. Per la coppia un forte spavento ma nessuna contusione: solo l’ovvia irritazione per i danni subito dall’auto.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti