Cronaca
Commenta

Drizzona, scazzottata al night club: un 35enne finisce al pronto soccorso

Più uomini sono rimasti coinvolti, ma uno di questi, 35enne del posto, ha riportato i guai peggiori: quando l’ambulanza è intervenuta, infatti, l’uomo perdeva sangue e così l’arrivo dei sanitari è stato in codice rosso.

DRIZZONA – Notte agitata e movimentata al night club “Biberon” di Drizzona. Poco prima delle 2 di venerdì, infatti, è dovuta intervenire anche un’ambulanza sul posto, oltre a una pattuglia dei carabinieri di Piadena che stanno indagando su quanto accaduto. Per cause ancora da accertare, ma quasi certamente per futili motivi, ad un certo punto è scoppiata una rissa tra clienti che si è conclusa con una sonora scazzottata.

Più uomini sono rimasti coinvolti, ma uno di questi, 35enne del posto, ha riportato i guai peggiori: quando l’ambulanza è intervenuta, l’uomo perdeva sangue e così l’arrivo dei sanitari è stato in codice rosso. Per fortuna poi la situazione è rientrata e si è rivelata meno grave del previsto: il 35enne infatti è stato ricoverato al pronto soccorso di Cremona in codice verde, a indicare un quadro clinico non serio, mentre i carabinieri hanno riportato l’ordine nel locale.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti