Commenta

Pullman troppo vecchi
acquistati dalla Provincia
di Mantova: Sarasini interroga

Ovviamente il provvedimento riguarda da vicino anche le strade del comprensorio Oglio Po e pure del Casalasco, dato che alcune corse da Sabbioneta si spingono fino a Casalmaggiore.

MANTOVA – Pullman acquistati ma già troppo vecchi? E’ questo il dubbio che emerge leggendo l’interrogazione che il consigliere provinciale mantovano, nonché sindaco di Commessaggio, Alessandro Sarasini presenterà alla prossima seduta di martedì 13 febbraio. “Recentemente APAM Esercizio, di cui l’Amministrazione Provinciale Mantovana detiene una quota significativa attraverso la partecipazione in APAM spa – scrive Sarasini – ha acquistato 10 autobus snodati usati, importandoli dalla Polonia con 900.000 km all’attivo risalenti all’anno 2007, quindi con 10 anni di servizio “sulle ruote”.Si legge inoltre che tutti i mezzi sono stati, ed alcuno lo è tutt’ora, all’interno delle officine di APAM per il loro adeguamento agli standars richiesti oltre che all’istallazione del sistema di climatizzazione. Altra cosa non meno importante è l’avvicinarsi al nuovo bando che sarà emesso nel 2021, quindi fra 4 anni, per riassegnare il servizio di trasporto pubblico, dove la flotta dei mezzi APAM parrebbe ulteriormente gravata da ulteriori anni di vetustà e chilometri di percorrenza”.

“Da una ricerca fatta parrebbe che in Italia – scrive poi Sarasini ricordando anche un’uscita dell’ex ministro Lupi – l’età media degli autobus è di 11,3 anni contro i 7,5 della Francia e i 5,4 della Germania, ancora più discutibile, se fosse vero, il recente acquisto di mezzi di 10 anni. E’ interesse del Consiglio Provinciale garantire il servizio pubblico nel miglior modo possibile, sotto il profilo della sicurezza dei trasportati che, ci auguriamo, non venga mai a mancare o a diminuire solo per qualche economia legata a bilanci, non possiamo neppure esimerci dall’ottenere una riduzione degli inquinanti prodotti dai mezzi che circolano sulle strade mantovane”. Ovviamente il provvedimento riguarda da vicino anche le strade del comprensorio Oglio Po e pure del Casalasco, dato che alcune corse da Sabbioneta si spingono fino a Casalmaggiore.

Da qui una serie di quesiti che concludono l’interrogazione: “E’ vero che APAM – APAM Esercizio ha acquistato dalla Polonia 10 autobus snodati risalenti all’anno 2007 con 900.000 km ognuno? Quale è l’esatto dettaglio dei mezzi acquistati di recente e oltre che conoscere la provenienza, i relativi chilometraggi ed il prezzo di acquisto? A quanto ammontano i costi di sistemazione dei mezzi per adeguarli agli standars di APAM così come dichiarato dal Presidente Trevenzoli? A quanti mezzi ammonta la flotta, sia per il servizio urbano che per il servizio extraurbano, di APAM od APAM Esercizio? Per ognuno di questi mezzi mi interessa conoscere l’età, quindi la data di prima immatricolazione oltre che i chilometri percorsi, la classe di inquinamento EURO, il costo di manutenzione annuo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti