Commenta

Viadana e Dosolo, vendita
di uova di Pasqua benefiche
per ricerca su sindrome di Rett

Per accelerare la ricerca scientifica sulla sindrome di Rett, Pro RETT Ricerca ha contribuito a fondare nel 2011 il primo laboratorio in Italia le cui attività di ricerca sono esclusivamente dedicate alla sindrome di Rett.

VIADANA – Dopo l’emozionante conviviale Lions Club a Viadana della settimana scorsa, l’associazione Pro Rett torna nelle piazze con la vendita delle uova di cioccolato. L’iniziativa di raccolta fondi avrà luogo il giorno 17 marzo dalle 15 alle 18.30 presso Piscine Viadana in via Vanoni e domenica 18 marzo dalle 8.30 alle 12.30 presso Bar Acli di Dosolo nelle prossimità della Chiesa.

L’associazione Pro Rett è nata nel 2004 per volere di alcuni genitori fortemente motivati a sostenere la ricerca per una cura per le bambine e ragazze affette dalla malattia. Le donazioni provengono dal 5 x mille dei genitori, dalle famiglie, delle aziende e da iniziative di raccolta fondi: durante piccoli eventi famigliari (battesimi, comunioni, matrimoni e funerali) e durante eventi pubblici di beneficenza (spettacoli sportivi, musicali, teatrali o sociali).

Per accelerare la ricerca scientifica sulla sindrome di Rett, Pro RETT Ricerca ha contribuito a fondare nel 2011 il primo laboratorio in Italia le cui attività di ricerca sono esclusivamente dedicate alla sindrome di Rett, il San Raffaele Rett Research Center. Il laboratorio ha sede presso il prestigioso Istituto Scientifico San Raffaele di Milano, centro di eccellenza di ricerca scientifica internazionale e di clinica medica. Il San Raffaele Rett Research Center ed il LITA sono finanziati dall’associazione Pro RETT Ricerca che ne sostiene, in larga parte i costi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti