Commenta

Ance: incontro su “Bonus
Fiscali per l’edilizia – le novità
della Legge di Bilancio 2018”

L’evento di giovedì a Casalmaggiore ha visto una vasta platea, composta da imprenditori edili e professionisti del settore (architetti, geometri, ingegneri, e commercialisti) ed è stato il primo appuntamento organizzato da Ance Cremona nell’ambito del 2018. 

CASALMAGGIORE _ Si è svolto presso la Sala Congressi della Fondazione Santa Chiara a Casalmaggiore, il seminario formativo gratuito organizzato da Ance Cremona sul tema “Bonus Fiscali per l’edilizia – le novità della Legge di Bilancio 2018”.

L’evento di giovedì scorso ha visto una vasta platea, composta da imprenditori edili e professionisti del settore (architetti, geometri, ingegneri, e commercialisti) ed è il primo appuntamento organizzato da Ance Cremona nell’ambito del 2018.

L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra Associazione Costruttori Ance Cremona e Ance Lombardia per ampliare le assistenze sul territorio alle imprese edili ed ai professionisti del settore immobiliare, ha voluto fornire un quadro aggiornato sulle numerose misure fiscali di particolare significato per il rilancio dell’attività d’impresa contenute nella Legge di Bilancio 2018.

L’incontro, introdotto dai saluti del Direttore di Ance Cremona Arch. Laura Secchi, ha visto quali Relatori:

– il dott Andrea Vescia, Funzionario di Ance Lombardia, che ha inquadrato le misure e le novità contenute nella Legge di Bilancio 2018, seguita da una breve illustrazione di richieste di ANCE in materia fiscale per poi soffermarsi sulla piattaforma che Ance e Deloitte stanno sviluppando per la commercializzazione dei crediti fiscali derivanti da interventi di messa in sicurezza sismica (Sismabonus) ed efficientamento energetico (Ecobonus);

– il Dott. Matteo Rossi, Commercialista di Casalmaggiore, che si è soffermato sulle novità 2018 nell’ambito dello split payment, la fatturazione elettronica, le misure Industria 4.0 e i Bonus Fiscali (50% per ristrutturazioni e acquisto immobili ristrutturati – Bonus mobili – Bonus verde -Sisma Bonus- 65% per Risparmio energetico).

L’iniziativa, grazie alla collaborazione degli Ordini Professionali della Provincia di Cremona è stata accreditata ai fini della formazione continua degli iscritti all’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Cremona, l’Ordine degli Ingegneri di Cremona, il Collegio dei Geometri e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti