Politica
Commenta

M5s Viadana interroga il Comune sull'Ambito Unitario Distrettuale sperimentale OglioPo

Alessandro Teveri: "Chiediamo che l’Amministrazione comunale viadanese spieghi quali azioni intende portare avanti per farsi parte attiva affinchè le criticità emerse vengano risolte e venga raggiunta la piena operatività dell’Ambito Unitario Distrettuale"

VIADANA – Il M5S Viadana ha depositato un’interrogazione all’Amministrazione Comunale per avere “chiarimenti sulle criticità emerse nella gestione dell’Ambito Distrettuale sperimentale Oglio-Po”. A presentare l’interrogazione è il capogruppo consiliare e portavoce 5 Stelle Alessandro Teveri: “Ad un anno e mezzo dalla sua costituzione, la funzionalità dell’Ambito Unitario Distrettuale sperimentale Oglio-Po sta facendo emergere preoccupanti criticità che stanno avendo pesanti ripercussioni sui cittadini, che subiscono tempi sempre più lunghi sulle liste di attesa per l’accesso ad esami diagnostici. A nome del gruppo  – spiega Teveri – ho presentato un’interrogazione chiedendo che l’Amministrazione comunale viadanese spieghi quali azioni intende portare avanti per farsi parte attiva affinchè queste criticità vengano risolte e venga raggiunta la piena operatività dell’Ambito Unitario Distrettuale. A fine 2018 è infatti fissato il termine del periodo di sperimentazione – conclude – e occorre agire tempestivamente affinchè entro tale data la piena operatività dell’Ambito Distrettuale sia stata raggiunta. I cittadini si aspettano risposte chiare e certe.”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti