Commenta

Orgoglio cannetese: miglior
impresa mantovana U40
è "Grafiche Esposti"

Sabato 6 Aprile ai giovani titolari Marco e Stefano Esposti è stato conferito il riconoscimento "Premio Industria Felix per la miglior Industria under 40 della Provincia di Mantova Assolombarda/Confindustria a Milano.
da sinistra Marco Esposti, Michele Montemurro e Stefano Esposti

CANNETO SULL’OGLIO – “ Grande soddisfazione per l’azienda cannetese “Grafiche Esposti” di Marco e Stefano Esposti premiata come migliore impresa Under 40 della provincia di Mantova, Venerdì 6 Aprile, a Milano nell’Auditorium di Assolombarda in occasione della seconda edizione regionale del “Premio Industria Felix – La Lombardia che compete”, organizzata dall’omonima associazione culturale in collaborazione con Cerved e con i patrocini dell’Università Luiss Guido Carli e di Confindustria Lombardia. A scegliere le migliori imprese è stato un Comitato scientifico presieduto dal professor Cesare Pozzi, docente di Economia dell’impresa della Luiss, che ha valutato la sintesi dell’inchiesta condotta dal giornalista Michele Montemurro, ideatore dell’evento, in collaborazione col Centro studi di Cerved. Ad essere analizzati sono stati i bilanci dell’anno 2016 di 31.825 società di capitali con sede legale in Lombardia e fatturati/ricavi compresi tra i 2 milioni e i 19 miliardi di euro. Al convegno, moderato dal giornalista e capo struttura di Rai 1 Angelo Mellone, sono intervenuti anche il vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala, il segretario generale di Confindustria Lombardia Silvia Pagani, il vicedirettore dell’Ansa per l’Economia Fabio Tamburini e il dirigente della Sezione Competitività della Regione Puglia Gianna Elisa Berlingerio. “Al termine della cerimonia di premiazione, cui ha presenziato anche Giuseppe Dedola, manager vendite e marketing dell’azienda cannetese, Stefano e Marco Esposti hanno così commentato: “Siamo felici ed orgogliosi di questo riconoscimento che è insieme punto d’arrivo e di nuova partenza del percorso iniziato più di 30 anni fa da nostro padre i cui insegnamenti e valori ispirano il nostro lavoro di tutti i giorni.  E’ un premio che desideriamo condividere e di cui vogliamo rendere merito a tutti i nostri collaboratori che insieme a noi costruiscono ogni giorno una realtà imprenditoriale che, pur rimanendo profondamente legata al suo territorio, si muove da protagonista in ambito nazionale all’interno di un mercato difficile ed ultra competitivo. La mission di Grafiche Esposti continuerà ad  essere quella di investire su nuove tecnologie e sul suo prezioso capitale umano nell’ottica di una crescita sostenibile e costante”Ecco in breve la storia dell’azienda di Canneto. Il seme da cui è nata Grafiche Esposti fu piantato da Giovanni Carlo Esposti negli anni ’70 quando, dopo essersi formato localmente come fotolitista e fotografo pubblicitario, divenne presto un punto di riferimento  nel suo campo, per le fiorenti aziende di giocattoli del tempo, come ad esempio la Furga e più in generale per il settore industriale. Il successo conseguito lo convinse al primo importante passo: nacque così nel 1979 la “Fotostudio Esposti”. La mole di lavoro aumentò con il passare del tempo e l’azienda assunse i primi dipendenti, diventando una realtà industriale a tutti gli effetti con l’integrazione di foto e fotolito. Nel 1981 ecco la nascita di “Studio E”. Negli anni a seguire “Studio E” si sviluppò al punto da dovere trasferirsi in una nuova sede, più grande e funzionale. DUPONT Italia la inserì allora tra le prime 15 piccole-medie aziende del settore. Dopo anni di soddisfazioni, il settore fotolitografico entrò in crisi e lo “Studio E” si trovò davanti alla necessità di tentare una nuova via approcciandosi ad un mercato agli albori, ma in cui Giovanni Esposti intravedi un grande potenziale. Iniziò così l’avventura nel mondo della cartotecnica e degli espositori promozionali: nel 2ooo venne fondata  “Grafiche Esposti”.A Giovanni si affiancarono i due figli, Stefano e Marco, che terminati gli studi iniziarono un percorso parallelo insieme al padre. Stefano sviluppò e seguì da subito in prima persona il reparto commerciale dell’azienda, conquistando clienti importanti che ancora oggi collaborano con Grafiche Esposti, mentre Marco acquisì esperienza e conoscenze come fotolitista e stampatore, oltre che negli altri settori aziendali, prima di dedicarsi all’organizzazione e alla direzione dell’ufficio tecnico e di progettazione, tramite il quale diede in seguito un’impronta progettuale innovativa e fortemente attenta alle esigenze del cliente.Grazie alla passione e al lavoro della famiglia Esposti, l’azienda è cresciuta in dimensioni e importanza sul mercato, arrivando ad imporsi come una realtà oramai consolidata nel mercato cartotecnico degli espositori promozionali. Con investimenti continui sul capitale tecnico ed umano, fatti seguendo  i valori del suo fondatore, l’azienda ha continuato il suo percorso nel solco incancellabile di Giovanni Esposti, il quale, nonostante la sua prematura scomparsa nel 2015, è rimasto un punto fermo di riferimento umano e professionale per Stefano e Marco nella conduzione quotidiana dell’azienda. Nell’estate 2016 Grafiche Esposti ha inaugurato una seconda sede produttiva di oltre 3000 mq che ospita il reparto di incollatura assemblaggio, ed un nuovo e moderno magazzino. I grandi spazi a disposizione hanno permesso di contenere le tempistiche di queste delicate fasi di lavorazione e di gestire in maniera scorrevole le merci, dal loro approntamento sino alla spedizione. Forte attenzione viene dedicata alle nuove tecnologie ed alla evoluzione del mercato. Quel che va sottolineato l’azienda dei giovani Stefano e Marco Esposti continua la sua crescita a livello nazionale pur mantenendo un forte collegamento con il territorio in cui è nata: Canneto sull’Oglio. Maria Luisa Rancati

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti