Commenta

Diotti e Interflumina
nel progetto Erasmus:
sport come palestra di vita

Ben tre le relazioni presentate dall’Interflumina ai 14 docenti (Francia, Inghilterra, Portogallo, Romania, Polonia oltre all’Italia) con 15 studenti europei dai 14 ai 18 anni ed altrettanti alunni di 13-14 anni dell’I.C. Diotti che li hanno ospitati.

CASALMAGGIORE – Mentre in Europa e nel Mondo sembrano annunciarsi terribili venti di guerra, a Casalmaggiore, nel solco delle più belle e pluridecennali tradizioni, proseguono generosi scambi culturali e di amicizia fra giovani, famiglie ed insegnanti di vari Paesi d’Europa. Erasmus plus Istruzione è il progetto che da anni l’Istituto Comprensivo Diotti, grazie al lavoro di dirigenti scolastiche quali Maria Rosa Nevi Concari negli anni passati ed ora Cinzia Dall’Asta, coadiuvata dalla inarrestabile passione della prof. Daniela Romoli, rinnova con incontri che lasciano il segno.

Molto ricco il programma predisposto che ha visto l’Atletica Interflumina E’ Più Pomì impegnata a tutto campo con propri dirigenti, tecnici e operatori. Ben tre le relazioni presentate dall’Interflumina alla platea dei 14 docenti (Francia, Inghilterra, Portogallo, Romania, Polonia oltre all’Italia) con 15 studenti europei dai 14 ai 18 anni ed altrettanti alunni di 13-14 anni dell’I.C. Diotti che, grazie alle famiglie, li hanno ospitati. Sono stati invitati in occasione delle relazioni i Campioni olimpici di Canottaggio Gianluca Farina e Simone Raineri che hanno testimoniato, con grandissima umiltà e professionalità, la loro eccezionale esperienza di atleti e di uomini. A livello sportivo allievi e docenti sono stati coinvolti in lezioni di Atletica olimpica, di Orienteering e di Atletica Paralimpica, vivendo importanti esperienze per loro assolutamente inusuali, sia nei rapporti interpersonali che negli ambienti tecnici e naturalistici.

Di seguito ecco il programma completo della tre giorni in lingua inglese:

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti