Commenta

Coppa Leonero, la carica
dei 1300 per il rugby baby
E nell'under 8 vince Viadana

Altro elemento fondamentale per il successo della manifestazione, la collaborazione con il Viadana Calcio, che ha fin da subito dato la massima disponibilità concedendo al Rugby Viadana l’intero impianto sportivo comunale.

VIADANA – Ancora una volta la “Coppa Leonero” ha centrato il bersaglio. La settima edizione del torneo nazionale di minirugby organizzato dal Rugby Viadana 1970 si è chiuso con i consueto successo organizzativo pur avendo dovuto fronteggiare una partecipazione maggiore rispetto all’anno precedente, 22 società, oltre 1300 piccoli rugbisti. Sette anni senza mostrare sintomi di stanchezza, lo si è visto al termine sui visi soddisfatti degli organizzatori e dei moltissimi volontari che hanno garantito come ogni anno il perfetto funzionamento della manifestazione. 

Le condizioni metereologiche sfavorevoli comunque non hanno impedito ai ragazzi di divertirsi e passare una giornata all’insegna dello sport. Altro elemento fondamentale per il successo della manifestazione, la collaborazione con il Viadana Calcio, che ha fin da subito dato la massima disponibilità concedendo al Rugby Viadana l’intero impianto sportivo comunale. Meriti quindi da dividere equamente fra Comune di Viadana, presente alla Coppa Leonero nella figura dell’assessore allo sport Massimo Piccinini e l’intero Viadana Calcio.

Soddisfatto al termine il responsabile del minirugby, Roberto De Biase: “La macchina organizzativa ha marciato senza intoppi anche nella fase più delicata, quella del pranzo, grazie anche ai numerosi volontari dell’Avis. Per noi il miglior riconoscimento è vedere la soddisfazione dei club che hanno partecipato”. Ottimo risultato finale per il Rugby Viadana 1970, che oltre ad aver vinto nella categoria Under 8, è arrivata seconda nella classifica generale delle società.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti