Ultim'ora
Commenta

Tra bypass ferroviario e
commercio, minoranza Bozzolo
chiarisce la sua posizione

“E’ un atteggiamento in vile malafede - spiega il gruppo di opposizione - connettere artatamente la questione della tutela dei piccoli esercizi bozzolesi con la necessaria previsione del bypass ferroviario".

BOZZOLO – A seguito dell’articolo parso il 26/4 avente ad oggetto il bypass ferroviario a Bozzolo prende posizione il Gruppo di opposizione “Bozzolo Prima”: “È paradossale, e sinceramente stucchevole leggere, ancora una volta, un pot-pourri di questioni amministrative ed argomenti  tra loro non connessi al solo fine di mettere in cattiva luce l’opposizione consigliare e per nascondere l’incapacità amministrativa della giunta”.

“E’ un atteggiamento in vile malafede – continua il gruppo di opposizione – connettere artatamente la questione della tutela dei piccoli esercizi bozzolesi con la necessaria previsione del bypass ferroviario. È pacifico che entrambe le emergenze siano fondamentali per Bozzolo ma non sono connesse o alternative tra loro. È, altresì, pacifico che l’interesse per il bypass sia stata messa al primo punto del programma elettorale dell’opposizione. A tal fine si sono fatti interventi presso i referenti regionali e richiesta l’intercessione a Trenord di perorare la causa con RTI. Il Sindaco sottolinea spesso che la cittadinanza, in grande maggioranza, ha dato fiducia ai mezzi ed alle proposte dell’attuale giunta, di conseguenza questa si assuma una volta tanto le responsabilità della mancata risoluzione di un problema serio per la cittadinanza senza diffondere fumo”.

“D’altro canto – concludono i consiglieri di opposizione – riteniamo che sia fondamentale tutelare i piccoli esercizi commerciali senza che questo voglia intendersi una condanna alla presenza del discount o contrarietà al bypass. Questo tema è, infine, diverso ed ulteriore rispetto alla necessaria corrispondenza alla normativa di ogni pratica immobiliare e commerciale. La legalità deve essere appannaggio di ogni cittadino come di ogni amministrazione comunale ed azienda commerciale, piccola o grande che sia.  Su questo tema noi saremo sempre vigili, con buona pace di chi vorrà gettare discredito o fumo per nascondere incongruenze,se non violazioni,  tecniche”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti