Commenta

Cava Caselli Viadana, M5S
interroga la giunta: "Dopo 11
anni come è la situazione?"

"Visto che gran parte della piantumazione da poco realizzata per il ripristino ambientale della cava sembra stia morendo, l’Amministrazione comunale non ritiene opportuno far opportunamente bonificare l’area dalla ditta concessionari?".

VIADANA – Il Movimento 5 Stelle Viadana torna sul tema Cava Caselli. Dopo l’interrogazione e la mozione presentate nel 2015, ha depositato una nuova interrogazione all’Amministrazione Comunale di Viadana per avere chiarimenti in merito alla rinaturazione della cava, originariamente prevista a far tempo da luglio 2007 e, a tutt’oggi, ben lontana dalla sua realizzazione.

Il Consigliere Monica Susy Foti precisa: “Dopo quasi 11 anni di ripetuti solleciti, diffide e sanzioni, la nostra domanda è: qual’è lo stato attuale dei procedimenti sulla situazione Cava Caselli? Visto che gran parte della piantumazione da poco realizzata per il ripristino ambientale della cava sembra stia morendo, l’Amministrazione comunale non ritiene opportuno procedere ad un sopralluogo e prevedere, nel caso, di far opportunamente bonificare l’area dalla ditta concessionaria per non dove poi essere costretta a provvedere direttamente alla rimozione del Tenax, con relativo esborso di soldi pubblici?”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti